Regionale

Festa in un capannone, arrivano i Carabinieri: ventenne si butta dalla finestra per fuggire

Sul posto è intervenuto anche l'elisoccorso.

Festa in un capannone, arrivano i Carabinieri: ventenne si butta dalla finestra per fuggire
Casalpusterlengo, 28 Giugno 2020 ore 12:55

Una festa in un capannone interrotta dall’arrivo dei Carabinieri. Una ragazza di vent’anni, per fuggire, si è buttata della finestra non rendendosi però conto del pericolo. L’episodio è avvenuto a Bellagio (nel lecchese), in via Palaino, all’altezza del civico 25, intorno alle 2 di questa notte.

Festa in un capannone: la fuga

Come riporta Prima Lecco, la  giovane non si è resa conto che sotto alla finestra del piano terra c’è una intercapedine tra il muro del capannone e il piazzale, circa 8 metri. E’ quindi precipita al suolo. Sul posto sono quindi scattati i soccorsi: ambulanza, automedica ed elisoccorso da Como. Sbarcata l’equipe con il verricello è stato fatto il recupero con una barella aeronautica e il sistema di paranchi per issare la barella dal buco.

Le sue condizioni

La giovane, ferita, non è in pericolo di vita. Sembrerebbe aver riportato solo un trauma dorsale. E’ stata trasportata in codice giallo a Villaguardia poi, accompagnata dai sanitari dell’elisoccorso di Como, al Sant’Anna su una ambulanza della Cri di San Fermo.

TORNA ALLA HOME