Il vertice

Ferragosto è alle porte e la Prefettura di Lodi si prepara a maggiori controlli

Si è svolta in Prefettura una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica.

Ferragosto è alle porte e la Prefettura di Lodi si prepara a maggiori controlli
Cronaca Lodi, 11 Agosto 2021 ore 09:31

Nella mattinata di ieri, 10 agosto 2021, si è svolta in Prefettura una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, presieduta dal Prefetto, dottor Giuseppe Montella.

Vertice il Prefettura a Lodi

Alla riunione hanno partecipato il Vice Questore Vicario Dottoressa Francesca Fusto, il Comandante del Reparto Operativo del Comando Provinciale dei Carabinieri Tenente Colonnello Rosario Giacometti, il Comandante del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria Tenente Colonnello Emanuele Chietera, il Comandante della Sezione di Polizia Stradale dottor Alessandro Grattarola, i rappresentanti della Polizia Ferroviaria Vice Ispettore Marco Tomella e l’ingegner Gianmarco Angeletti della Società Autostrade per l’Italia, il Presidente della Provincia nonché Sindaco di Codogno Francesco Passerini, il Comandante della Polizia Locale di Lodi dottor Fabio Sebastiano Germanà Ballarino ed i rappresentanti dei Comuni di Casalpusterlengo, Sant’Angelo Lodigiano e Lodi Vecchio.

Disposti maggiori controlli per ferragosto

Nella circostanza il Prefetto, in prossimità della ricorrenza del Ferragosto, ha evidenziato la necessità di un’intensificazione dei servizi di controllo e monitoraggio sul territorio per assicurare il rispetto delle vigenti disposizioni anti-contagio.
E' stata disposta l’esecuzione di controlli mirati alla prevenzione degli assembramenti nelle aree urbane e nei luoghi abituali di ritrovo nonché la verifica della corretta attuazione delle normative anticovid all’interno degli esercizi pubblici e delle attività commerciali.

Mirati controlli verranno svolti dalle Forze dell’Ordine con il supporto delle Polizie Locali anche al fine di contrastare sia la commissione di reati predatori che, incentivati dall’assenza delle persone per ferie, possono essere commessi in modo più indisturbato, sia la commissione di atti di danneggiamento ai beni
pubblici.

Controlli su strada rafforzati

Particolare attenzione dovrà essere prestata dalla Polizia Stradale ai controlli sulla rete autostradale ed ordinaria finalizzati a garantire, da parte degli utenti, il rispetto delle norme, i limiti di velocità ed a
contrastare più in generale i reati stradali, sempre più frequenti nell’ambito di questa provincia.
La Società Autostrade per l’Italia è stata sensibilizzata ad attivare, in caso dei blocco autostradale, con la massima tempestività i piani di emergenza provvedendo a garantire, anche in considerazione delle elevate temperature, il rifornimento di acqua ed altri generi di conforto, con l’ausilio, ove necessario, della protezione civile.
Verrà intensificata su tutto il territorio, l’attività di vigilanza con particolare riferimento agli obiettivi sensibili.
Il piano di potenziamento in parola verrà attuato con servizi mirati interforze predisposti secondo modalità organizzate dalla locale Questura con l’ausilio delle Polizie Locali, alle quali verranno impartite dalla Questura medesima opportune direttive tecniche.

Il Prefetto, nel ringraziare i rappresentanti delle Forze dell’Ordine ed i Sindaci per l’impegno profuso quotidianamente nel contrasto a situazioni di illegalità, ha sottolineato l’importanza di un’azione sinergica tra Forze dell’Ordine e Polizie Locali che consentirà, grazie all’attività di vigilanza posta in essere, di trascorrere le festività di Ferragosto in una cornice di sicurezza.