Cronaca
San Colombano al Lambro

Estate da bollino nero: a fuoco vegetazione e liquido infiammabile

Il rogo in collina: maxi intervento dei vigili del fuoco per domare le fiamme

Cronaca 04 Agosto 2022 ore 10:20

Il rogo domato solo dall'intervento dei vigili del fuoco, che si è concluso dopo diverse ore di lavoro.

2 foto Sfoglia la gallery

Rogo sulle colline di San Colombano

Imponente incendio sulle colline di San Colombano al Lambro nel pomeriggio di mercoledì 3 agosto 2022. Per  cause che non sono ancora state stabilite in modo certo, ad un tratto hanno iniziato a bruciare vegetazione rinsecchita e alcuni vigneti che si trovano in zona. Sempre nei paraggi si trovava anche una baracca che conteneva una quindicina di fusti con materiale infiammabile che sono andati bruciati ma il cui rogo non avrebbe comunque provocato danni particolarmente gravi né avrebbe liberato sostanze tossiche.

Maxi intervento dei vigili del fuoco

Sul posto per domare le fiamme sono dovuti intervenire i vigili del fuoco che hanno lavorato diverse ore. Considerato il periodo di grande secca in corso, l'incendio ha comunque avuto gioco facile e, oltre alla vegetazione rinsecchita della zona, ha divorato anche la baracca contente i fusti con materiale infiammabile e una decina di filari di vigneto le cui uve erano pronte per essere raccolte.

L'intervento dei vigili del fuoco si è concluso solo nella serata di mercoledì 3 agosto 2022.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter