Epidemia legionella: tutto da rifare

Si pensava di aver trovato il veicolo di trasmissione e invece ...

Epidemia legionella: tutto da rifare
22 Settembre 2018 ore 13:06

Epidemia legionella: le torri di raffreddamento presenti nelle industrie che costellano il territorio che va Brescia a Mantova e Cremona, erano state individuate come l’indiziato numero uno nella diffusione del batterio. Ma ora ….

Epidemia legionella

Colpo di scena sulla questione “epidemia polmonite” che ha colpito la Bassa. Come riporta BresciaSettegiorni.it, ATS Brescia, nelle ultime ore ha ritrattato le dichiarazioni sottolineando che gli ultimi approfondimenti e analisi avrebbero dato esito negativo.

Quindi è tutto da rifare e la parola torna nuovamente nelle mani degli esperti che dovranno rivalutare dove veramente si sia generata la polmonite batterica.

Funerale sospeso

Tra l’elenco delle persone venute a mancare a seguito dell’epidemia di legionella, c’è anche Gino Daldoss. Ma l’autorità giudiziaria di Brescia vuole vederci chiaro, sulle cause della morte, e ha sospeso i funerali del pensionato, 90enne, ricoverato all’ospedale di Asola (MN) e deceduto mercoledì 119 settembre.