Menu
Cerca
Lodi

Effettuati i primi servizi di trasporto al centro vaccinale in Fiera

Gli utenti vengono prelevati al proprio domicilio e riaccompagnati, dopo la somministrazione del vaccino.

Effettuati i primi servizi di trasporto al centro vaccinale in Fiera
Cronaca Lodi, 31 Marzo 2021 ore 11:55

Servizio comunale di trasporto al centro vaccinale in Fiera: effettuati i primi servizi di accompagnamento rivolti a persone anziane e fragili.

Effettuati i primi servizi di trasporto al centro vaccinale in Fiera

Sono 18 i servizi di accompagnamento assistito presso l’hub vaccinale del Polo fieristico di San Grato finora richiesti al Comune di Lodi. Di questi 5 sono già stati effettuati con l’utilizzo di un mezzo comunale e di personale dell’Azienda Farmacie Comunali di Lodi e altri 13 sono in programma da mercoledì 30 marzo al 13 aprile.

Per anziani e fragili

L’iniziativa è rivolta a persone anziane, disabili e impossibilitate a spostarsi autonomamente o prive di accompagnatore che devono effettuare la vaccinazione anti-Covid presso il centro vaccinale di via dell’Artigianato ed è stata attivata in collaborazione con AFC e con Auser. I mezzi a disposizione sono di proprietà comunale o concessi dalla società Migliavacca, nell’ambito dell’appalto comunale per il servizio di trasporto disabili, e da Auser.

Come prenotarsi

Le prenotazioni vengono raccolte, telefonando con almeno due giorni di anticipo al numero del Centro anziani del Comune 0371.409501, dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00.

Gli utenti vengono prelevati al proprio domicilio e riaccompagnati, dopo la somministrazione del vaccino.

“Abbiamo preso in carico tutte le richieste finora pervenute, comprese quelle per i giorni di Pasqua e Pasquetta, grazie alla disponibilità di personale garantita dall’Azienda Farmacie Comunali di Lodi che ringrazio per aver effettuato con puntualità ed efficienza i primi trasporti – dichiara il Sindaco Sara Casanova -. Ringraziamento che estendo anche ai nostri Servizi sociali per il lavoro di programmazione e coordinamento dei trasferimenti, unito all’impegno quotidiano di informazione a decine di utenti che telefonano al Centro anziani per esigenze legate alla campagna vaccinale.

Crediamo che il servizio di accompagnamento, offerto in modo totalmente gratuito dal Comune, possa rappresentare un valido supporto ai nostri concittadini fragili, che non avrebbero altrimenti la possibilità di raggiungere il polo fieristico, soprattutto in questa fase in cui è fondamentale mettere in campo tutte le risorse possibili perché la campagna rivolta agli over 80 procede speditamente e con buon esito”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli