Donano il midollo entrambi: marito e moglie salvano bambina di 10 anni e ragazza 22enne

Un caso rarissimo: in un anno una coppia sposata è stata chiamata a donare il midollo perché trovati entrambi compatibili.

Donano il midollo entrambi: marito e moglie salvano bambina di 10 anni e ragazza 22enne
Crema, 03 Ottobre 2018 ore 11:00
Donano il midollo: marito e moglie chiamati a un anno di distanza dall’Admo.

Donano il midollo marito e moglie

Roberta Ghezzi e Francesco Livietti – 27 e 30 anni – sono una giovane coppia sposata, entrambi iscritti all’Admo, quindi donatori di midollo osseo. Una coincidenza davvero unica quella che li ha interessati: a distanza di un anno sono stati chiamati a donare il proprio midollo e hanno entrambi salvato una vita.

Una bambina di 10 anni e una 22enne

Statisticamente per trovare un donatore compatibile servono circa 100mila potenziali donatori. Eccezionale quindi la coincidenza per una coppia che a distanza di 12 mesi salva due vite. Roberta ha donato a una bimba di 10 anni francese mentre Francesco ha salvato una ragazza affetta da anemia plastica. Con lo spirito di salvare delle vite hanno affrontato la sala operatoria, l’anestesia e l’ospedalizzazione.

La coppia

Questa coppia rarissima (in tutti i sensi) vive nel Cremonese, a Trigolo. Lei è un’infermiera al centro psichiatrico di San Bassano, lui programmatore gestionale in un’azienda di Lodi. Tutto è cominciato con un semplice esame del sangue. Con un gesto così semplice si può salvare una vita, basta pensarci.

LEGGI ANCHE: Corso di italiano per stranieri: donne e uomini separati

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter