FREGATO CON LE SUE MANI

Denuncia il furto della sua auto ma non è mai avvenuto, accusato di simulazione di reato

Mossa sbagliata tentare di fregare i Carabinieri.

Denuncia il furto della sua auto ma non è mai avvenuto, accusato di simulazione di reato
Casalpusterlengo, 13 Febbraio 2020 ore 15:34

Nei giorni scorsi i Carabinieri di Codogno hanno eseguito diverse operazioni in tutto il territorio, denunciando e traendo in arresto diversi soggetti.

Denunciato per simulazione di reato

In data 11 febbraio 2020, a conclusione di immediati accertamenti, il personale della stazione dei Carabinieri di Orio Litta ha denunciato in stato di libertà per simulazione di reato A.M., classe 1964, di Ospedaletto Lodigiano.

Il 9 febbraio 2020, infatti, l’uomo si era presentato in caserma sporgendo denuncia per il furto del proprio veicolo, in realtà mai avvenuto. I Carabinieri sono riusciti a smascherarlo e denunciarlo per la falsa denuncia.

Le altre attività dei Carabinieri

Giravano con un coltello di 21.5 cm, denunciati due giovani

Alla guida di un motorino rubato e senza patente non si ferma all’Alt dei Carabinieri

Arrestato 34enne a Codogno: lo attendono 8 mesi di carcere

Ladro mantovano individuato e denunciato dai Carabinieri dopo un furto a Santo Stefano

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE!

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Lodi e Provincia Eventi & News

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale di Lodi (clicca “Mi piace” o “Segui” e imposta le notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia)

Video più visti
Foto più viste
Top news regionali
Il mondo che vorrei
Amici della neve