FREGATO CON LE SUE MANI

Denuncia il furto della sua auto ma non è mai avvenuto, accusato di simulazione di reato

Mossa sbagliata tentare di fregare i Carabinieri.

Denuncia il furto della sua auto ma non è mai avvenuto, accusato di simulazione di reato
Casalpusterlengo, 13 Febbraio 2020 ore 15:34

Nei giorni scorsi i Carabinieri di Codogno hanno eseguito diverse operazioni in tutto il territorio, denunciando e traendo in arresto diversi soggetti.

Denunciato per simulazione di reato

In data 11 febbraio 2020, a conclusione di immediati accertamenti, il personale della stazione dei Carabinieri di Orio Litta ha denunciato in stato di libertà per simulazione di reato A.M., classe 1964, di Ospedaletto Lodigiano.

Il 9 febbraio 2020, infatti, l’uomo si era presentato in caserma sporgendo denuncia per il furto del proprio veicolo, in realtà mai avvenuto. I Carabinieri sono riusciti a smascherarlo e denunciarlo per la falsa denuncia.

Le altre attività dei Carabinieri

Giravano con un coltello di 21.5 cm, denunciati due giovani

Alla guida di un motorino rubato e senza patente non si ferma all’Alt dei Carabinieri

Arrestato 34enne a Codogno: lo attendono 8 mesi di carcere

Ladro mantovano individuato e denunciato dai Carabinieri dopo un furto a Santo Stefano

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE!

Iscriviti al nostro gruppo Facebook Lodi e Provincia Eventi & News

E segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale di Lodi (clicca “Mi piace” o “Segui” e imposta le notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia)

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia