Nuove opportunità

Deliveroo arriva anche a Casalpusterlengo

Riparte dalla Lombardia l’espansione della piattaforma leader dell’online food delivery.

Deliveroo arriva anche a Casalpusterlengo
Casalpusterlengo, 01 Settembre 2020 ore 17:43

Deliveroo da settembre arriva anche a Mantova, Cremona, Casalpusterlengo e Curtatone. Raggiunta quota 224 città servite.

Deliveroo arriva anche a Casalpusterlengo

Riparte l’espansione di Deliveroo. Con l’avvio di settembre, il servizio arriva in quattro nuove città, tutte in Lombardia: dalla fine di questo mese, infatti, sarà possibile ordinare utilizzando la App della piattaforma leader dell’online food delivery, anche a Mantova, Cremona, Casalpusterlengo e Curtatone. Complessivamente, in queste città Deliveroo conta di collaborare e creare nuove opportunità di business per circa 80 nuovi ristoranti partner nei prossimi mesi.

Salgono dunque a 224 le città italiane in cui Deliveroo è presente. Tra queste, anche località costiere e di vacanza dove nel corso dell’estate gli italiani hanno avuto la possibilità di continuare ad ordinare, come in città o nei consueti luoghi di lavoro, i piatti preferiti dai ristoranti disponibili sulla piattaforma.

La regina dell’estate

Ma qual è la località di mare regina dell’estate, quella dove più si è ordinato nei mesi estivi? Sul gradino più alto del podio troviamo la sarda Quartu Sant’Elena, seguita al secondo posto da Pescara e sull’ultimo gradino del podio da Viareggio. Mentre la speciale classifica delle località di vacanza sbarcate su Deliveroo nel 2020 vede al primo posto, ancora una volta, la Sardegna con Alghero, seguita da Olbia e da Ostia.

E quando, come e cosa hanno ordinato gli italiani sotto l’ombrellone? Dai trend di Deliveroo emerge che nelle località costiere, a differenza delle altre città, si ordina più a cena che a pranzo, con un orario più vicino alle 19, rispetto alle 20 dei centri non di mare. Sembra quasi che gli italiani in vacanza, ordinando su Deliveroo, si regalino una meritata cena dopo una lunga giornata di mare, magari osservando un romantico tramonto.

In linea con il resto del Paese, i piatti preferiti: l’hamburger la fa da padrone, tallonato dalla tradizionale cucina italiana e dal sushi giapponese.

“Il mese di settembre – dice Matteo Sarzana, General Manager Deliveroo Italia – coincide con la ripartenza dell’espansione, ma è anche un momento di bilancio dell’estate che si avvia a conclusione. Quest’anno, in particolare, il nostro servizio è arrivato in molte località di mare, dove abbiamo dato la possibilità agli italiani in vacanza di continuare ad ordinare i loro piatti preferiti attraverso la App. Proprio in queste località, il sostegno di Deliveroo al mondo della ristorazione ha significato anche supporto all’economia turistica. Ristorazione e turismo sono tra i settori maggiormente colpiti dalla crisi sanitaria in atto. Ed è proprio nei confronti di questi settori che il food delivery, e Deliveroo in particolare, si è rivelato decisivo per tutelare il business dei ristoranti e, con esso, l’indotto occupazionale”.

La partnership con McDonald’s

Prosegue anche questo mese la partnership con McDonald’s. A settembre il servizio McDelivery viene esteso ai seguenti ristoranti: a Padova, presso il ristorante McDonald’s di Corso Australia, a Tavagnacco (UD) in Via Nazionale 130/A, a Cremona nei ristoranti McDonald’s di Via Castelleone e Via Gazzoletto, a Curtatone (MN) in Via Giovanni Campia, a Mantova in Via Legnago, a Casalpusterlengo in Viale Partigiani e, infine, a Cagliari in Via Giovanni Maria Dettori.

Come diventare ristorante partner: i ristoranti interessati a diventare partner di Deliveroo possono fare richiesta via web su https://restaurants.deliveroo.com/it-it/

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia