Decapitato dal montacarichi davanti alla nuora

Sulla dinamica della tragedia stanno indagando i carabinieri.

Decapitato dal montacarichi davanti alla nuora
18 Giugno 2018 ore 09:33

 Decapitato dal montacarichi un 81enne paraplegico sotto gli occhi della nuora.

Decapitato dal montacarichi

E’ successo a Fiesco: Andriano Zerbi, un anziano di 81 anni paraplegico è andato incontro a una morte orribile. Nel pomeriggio di sabato l’uomo, costretto sulla sedia a rotelle, era uscito dalla sua villa accompagnato dalla nuora che lo accudisce. Per rientrare a casa si è sempre reso necessario l’utilizzo di un montacarichi, che gli permetteva di affrontare le scale. Un’operazione di routine in cui qualcosa, purtroppo, è andato storto.

La dinamica della tragedia

La nuora ha raccontato di aver portato l’uomo in sedia a rotelle nei pressi del montacarichi. La donna ha aperto la porta e sistemato la sedia a rotelle con l’anziano dentro il montacarichi. Da questo momento è andato storto qualcosa, i carabinieri di Castelleone e i tecnici dell’Asl stanno cercando di far luce sulla dinamica. Il montacarichi sarebbe improvvisamente partito nonostante la porta fosse ancora aperta. Lo scossone avrebbe fatto ribaltare la sedia a rotellee fatto cadere l’uomo a terra. L’ 81enne sarebbe rotolato fino a mettere la testa fuori dalla piattaforma, mentre la stessa saliva, il montacarichi avrebbe continuato la sua corsa, decapitandolo.

Le indagini

Le indagini si stanno concentrando sull’attrezzatura: come è stato possibile che il montacarichi abbia potuto partire anche con la porta aperta. L’indagine è condotta dalla Procura di Cremona. Tragedia nella tragedia, la nuora potrebbe essere indagata per omicidio colposo.

 

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia