IL COMMENTO

Coronavirus, Passerini: a Codogno si è abbattuto un meteorite

"Sono giorni che si sente la voglia di assaporare un po' di libertà perché quello che manca più di tutto".

Coronavirus, Passerini: a Codogno si è abbattuto un meteorite
Basso Lodigiano, 05 Maggio 2020 ore 11:04


(Alza il volume e ascolta il messaggio del sindaco Passerini)

La riflessione del sindaco di Codogno

La riflessione di Francesco Passerini, sindaco di Codogno, poco prima la sera del 03 maggio 2020.

“Sono giorni che si sente la voglia di assaporare un po’ di libertà perché quello che manca più di tutto sul nostro territorio è la libertà di poter vivere e fare cose normali come visite alla famiglia o ai nostri cari defunti, che ormai da 73 giorni è una delle cose che non si potevano fare.

L’ospedale di Codogno a piccoli passi sta tornando a pieno regime pian piano,  il pronto soccorso riaprirà nella prima settimana di giugno: tanti passi per cercare di tornare a questa nuova normalità con cui sappiamo di dover convivere”.

LEGGI ANCHE: Covid-19: dati Istat sulla mortalità nel primo trimestre 2020. Drammatici i numeri per la provincia di Lodi

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia