Bollettino Coronavirus

Covid, dati 21 ottobre 2020 | +4mila positivi in Lombardia | Pavia +52

In Italia 926 in terapia intensiva: mancano 1374 ricoverati per raggiungere la soglia critica per un nuovo lockdown.

Covid, dati 21 ottobre 2020 | +4mila positivi in Lombardia | Pavia +52
Lodi, 21 Ottobre 2020 ore 18:54

Coronavirus, i dati del 21 ottobre 2020 in Lombardia: effettuati 36.416 tamponi, 4.125 i positivi. I guariti sono 519. Trivelli, DG Welfare: “Criticità va affrontata con grande senso civico”.

Coronavirus, la situazione in Lombardia

Sono 4.125 i nuovi positivi con 36.416 tamponi effettuati, per una percentuale pari all’11,3%.

“Anche oggi i dati sono preoccupanti ed evidenziano, come purtroppo avevamo previsto, una situazione di criticità generalizzata che deve essere affrontata con l’assoluto rispetto delle regole e grande senso civico”.

Così il direttore generale dell’assessorato al Welfare, Marco Trivelli, commenta i dati di oggi, mercoledì 21 ottobre 2020.

“Il forte incremento dei positivi in rapporto al numero dei tamponi effettuati – prosegue Trivelli – e l’aumento dei ricoveri indicano che la strada delle restrizioni intrapresa è necessaria“.

I dati di oggi:

  • i tamponi effettuati: 36.416, totale complessivo: 2.575.003
  • i nuovi casi positivi: 4.125 (di cui 231 ‘debolmente positivi’ e 23 a seguito di test sierologico)
  • i guariti/dimessi totale complessivo: 87.591 (+519), di cui 2.094 dimessi e 85.497 guariti
  • in terapia intensiva: 134 (+11)
  • i ricoverati non in terapia intensiva: 1.521 (+253)
  • i decessi, totale complessivo: 17.123 (+20)

I nuovi casi per provincia:

  • Bergamo: 112;
  • Brescia: 196;
  • Como: 263;
  • Cremona: 97;
  • Lecco: 89;
  • Lodi: 52;
  • Mantova: 41;
  • Milano: 1.858, di cui 753 a Milano città;
  • Monza e Brianza: 671;
  • Pavia: 242;
  • Sondrio: 31;
  • Varese: 287.

Non solo coprifuoco: centri commerciali chiusi nel fine settimana e didattica a distanza (alle superiori)

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia