Controllo del vicinato, presentata l’app OneSafe

Ieri, in Sala Granata, si è tenuto l'incontro pubblico sull’iniziativa promossa dal Comune di Lodi.

Controllo del vicinato, presentata l’app OneSafe
Lodi, 02 Agosto 2018 ore 09:06

Controllo del vicinato: ieri, 1 agosto, incontro pubblico in Sala Granata presso la Biblioteca Civica.

Controllo del vicinato

Il sindaco di Lodi, Sara Casanova, ieri sera in una sala Granata piena,  ha presentato, insieme al comandante di polizia locale Fabio Germanà Ballarino, il nuovo servizio di controllo del vicinato che utilizza l’app “OneSafe”.

Cos’è “OneSafe”

Chiunque si trovi in città, perchè vi abita o perchè la frequenta per lavoro o studio, può scaricare gratuitamente l’app e inviare segnalazioni. L’app soddisfa le esigenze della privacy: il numero di cellulare di chi si iscrive e eventuali foto che l’utente invia, infatti, vengono visti solo dagli agenti di Polizia Locale. Presenti una ventina di pulsanti come furto, persona sospetta o molesta, ma anche buca, abbattimento di cartelli stradali, animale abbandonato, illuminazione scarsa, evento meteo, incendio e rifiuti abbandonati. Ogni segnalazione, che arriva al comando, viene geolocalizzata.

Indice affidabilità del segnalatore

Altri cittadini che si trovano nella stessa area vedendo la segnalazione, possono confermarla o smentirla, facendo salire o scendere l’affidabilità del segnalatore. L’app non sostituisce la chiamata d’emergenza al 112 in caso di pericolo, e non deve essere usata per segnalare questioni di ordinaria manutenzione che non sono emergenza. Tutte le segnalazioni ricevono una risposta di presa in carico.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia