Codogno e dintorni

Controlli nel fine settimana: 221 persone identificate, 3 patenti ritirate e 26 infrazioni al Codice della Strada

Segnalati anche nove giovani trovati con modiche quantità di eroina, cocaina e hashish.

Controlli nel fine settimana: 221 persone identificate, 3 patenti ritirate e 26 infrazioni al Codice della Strada
Casalpusterlengo, 01 Settembre 2020 ore 15:22

Nello scorso fine settimana i Carabinieri della Compagnia di Codogno e delle Stazioni dipendenti hanno intensificato i servizi di controllo sul territorio nell’ambito di un’attività di prevenzione disposta dal Comando Interregionale Carabinieri “Pastrengo”.

Ritirate tre patenti

L’attività dell’Arma tesa a contrastare condotte che possono mettere a rischio la sicurezza stradale è stata effettuata intensificando i controlli sulle principali arterie del territorio. Nel corso dei controlli sono state ritirate tre patenti di guida poiché i titolari sono stati individuati alla guida dei rispettivi veicoli in stato di ebbrezza alcoolica mentre i rispettivi veicoli sono stati poi sottoposti a sequestro amministrativo ai fini della confisca. Uno di questi alla guida sotto gli effetti dell’alcool si è rifiutato di sottoporsi ad esami.

Arnesi da scasso e bicicletta rubata

Denunciati altresì un piacentino, G.R. 46enne poiché trovato in possesso di arnesi atti allo scasso di cui non giustificava la detenzione, un cittadino albanese, M.S. 23enne da Chignolo Po, poiché nonostante fosse destinatario di Foglio di Via Obbligatorio per il comune di Orio Litta vi faceva ritorno senza autorizzazione, e un 41enne, M.C. da San Rocco al Porto, poiché nel corso di un controllo veniva trovato in possesso di una bicicletta da donna, di cui non sapeva giustificare la provenienza che, risultata rubata in San Rocco al Porto in data 20 agosto 2020, e che è stata restituita al legittimo proprietario.

Assuntori di sostanze stupefacenti

Inoltre nove giovani, cinque residenti nel piacentino (G.F. 50enne, C.S. 51enne, S.P. 27enne, B.M. 39enne e C.W. 28enne) e quattro lodigiani (F.S. 30enne, S.V. 37enne, F.S. 30enne e C.O. 51enne) sono stati segnalati alle competenti Prefetture quali assuntori di sostanze stupefacenti, poiché trovati in possesso ognuno di loro di modiche quantità di stupefacenti per uso personale tra eroina, cocaina e hashish.

Controlli negli esercizi commerciali

Controllati infine cinque esercizi pubblici per verificare il rispetto delle norme anti-assembramento contenute del DPCM dell’11 giugno 2020, nella circostanza non sono state rilevate infrazioni.

26 infrazioni al Codice della Strada

Nel corso dei servizi i militari hanno proceduto all’identificazione di 221 soggetti, dei quali 41 stranieri e 17 con precedenti di polizia, contestando 26 infrazioni al Codice della Strada ed elevando sanzioni per complessivi euro 12.151, provvedendo a sequestrare 3 veicoli e a ritirare 3 patenti di guida.

In particolare lungo la SP 234, zona antistante la discoteca “Impero”, la notte del 28 agosto 2020, venivano elevate 10 violazioni amministrative per divieto di sosta su carreggiata con margine evidenziato da una striscia continua per complessivi euro 560.

Inoltre, sempre il 28 agosto 2020, la Stazione Carabinieri di Orio Litta traeva in arresto A.H., cittadino marocchino 35enne pluripregiudicato, irregolare sul territorio dello stato, domiciliato in provincia di Imperia, poichè nel corso di un controllo in Ospedaletto lodigiano è emerso che lo stesso nel corso della giornata era evaso dal suddetto domicilio ove si trovava sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

Denunciato per evasione anche un Codognino, S.P. 40enne, anch’esso sottoposto al regime degli arresti domiciliari, che all’atto di un controllo era assente dal luogo di detenzione.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia