Cronaca
Lodi

Controlli anti Covid nei centri massaggi: 4.300 euro di multa e un locale chiuso

Agenti e Carabinieri in azione per verificare la corretta applicazione della normativa in corso. 

Controlli anti Covid nei centri massaggi: 4.300 euro di multa e un locale chiuso
Cronaca Lodi, 24 Gennaio 2022 ore 14:15

Agenti e Carabinieri in azione per verificare la corretta applicazione della normativa in corso.

Controlli anti Covid sui posti di lavoro

Nella mattinata del 21 gennaio 2022 il personale della squadra amministrativa della Questura di Lodi e dei Carabinieri del nucleo ispettorato del lavoro hanno eseguito una serie di controlli amministrativi in diversi esercizi commerciali della città di Lodi al fine di verificare la corretta applicazione delle normative anti covid vigenti.

Questi controlli sono stati indirizzati anche gli esercizi commerciali per la cura della persona. Nel corso del servizio, sono state elevate 4 sanzioni per violazione della normativa anti covid - tutte relative al mancato controllo dei Green pass, alla mancata predisposizione dei previsti registri clienti, all'assenza delle dispositivi di protezione individuali e dell'assenza dei dispositivi per i controlli del Green pass - a carico di due centri massaggi in città punto.

E' stato inoltre disposta la chiusura per cinque giorni di un centro massaggi situato nell'immediata periferia della città, misura causata da gravi violazioni  della normativa anti Covid.

Elevato 4.300 euro di multa

I militari del nucleo ispettorato del lavoro hanno elevate sanzioni amministrative per 4.300 euro complessivi per violazioni normative sul lavoro. Inoltre, presso un altro centro massaggi, è stato sorpreso un lavoratore in nero, pertanto è stata disposta la sospensione dell'attività imprenditoriale fino alla regolarizzazione del lavoratore per il pagamento della sanzione amministrativa comminata

Seguici sui nostri canali