Commercio illegale sostanze dopanti e anabolizzanti: l’indagine “Solferino” tocca anche Lodi

Le attività di polizia giudiziaria interessano soggetti gravitanti anche nella provincia di Lodi.

Commercio illegale sostanze dopanti e anabolizzanti: l’indagine “Solferino” tocca anche Lodi
Cronaca Lodi, 06 Febbraio 2020 ore 10:09

Vasta operazione dei Carabinieri del NAS nei confronti di un’associazione per delinquere dedita al commercio illegale di sostanze dopanti e anabolizzanti. In esecuzione diversi provvedimenti giudiziari.

Commercio illegale sostanze dopanti e anabolizzanti

Nella mattinata odierna, è in atto la fase esecutiva di provvedimenti giudiziari relativi all’indagine “Solferino”, coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Milano e condotta dal locale NAS Carabinieri, nei confronti di un’associazione per delinquere dedita alla commissione di reati connessi al commercio illegale di sostanze dopanti e anabolizzanti, in particolare a base di ormone della crescita.

Operazione in diverse province

Le attività di polizia giudiziaria interessano soggetti gravitanti nelle province di Milano, Pavia, Monza Brianza, Varese, Cremona, Torino, Lodi, Genova, Napoli e Salerno, e stanno impegnando 180 militari dei NAS e dei Comandi territoriali dell’Arma.

I particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che avrà luogo presso il Comando Provinciale Carabinieri di Milano, alle 12.

Seguiranno aggiornamenti

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità