Cronaca
Preso a calci e pugni

Cliente aggredito e locale danneggiato: quattro giovani colpiti da Daspo Urbano

Giro di vite del Questura sulla mala movida lodigiana.

Cliente aggredito e locale danneggiato: quattro giovani colpiti da Daspo Urbano
Cronaca Lodi, 17 Giugno 2022 ore 13:23

Giro di vite sulla mala movida: il Questore emette quattro Daspo Urbano nei confronti di altrettanti giovani.

Quattro Daspo Urbano

Nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di prevenzione e controllo per la mala movida disposti in sede del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza pubblica presieduto dal Prefetto di Lodi e al lavoro svolto dall’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico e dalla Squadra Mobile della Questura di Lodi, il Questore di Lodi, grazie all’attività svolta dalla Divisione Anticrimine, ha emesso quattro provvedimenti di DASPO URBANO - Cosiddetto Daspo Willy.

Cliente aggredito

I provvedimenti sono stati emessi nei confronti di quattro ragazzi, di cui un italiano e tre stranieri, di età compresa tra ventidue e ventisei anni, tutti residenti fuori dal comune di Lodi, che nella notte del 10 giugno si sono resi responsabili di una violenta aggressione ai danni di un malcapapito avventore di un esercizio commerciale di corso Umberto a Lodi, danneggiando anche gli arredi dello stesso locale.

Denunciati

I giovani, tutti denunciati alla Procura della Repubblica di Lodi, all’arrivo sul posto delle Volanti si erano già dati ad una precipitosa fuga. Tuttavia, l’attività svolta dalla Questura ha permesso di individuarli e di ricostruire puntualmente l’intera vicenda.

In breve, i quattro, per futili motivi, dapprima hanno colpito con calci e pugni la vittima, poi gli si scagliati contro aggredendolo con alcune sedie del locale. La vittima, trasportata al Pronto Soccorso di Lodi, ha riportato lesioni giudicate guaribili in sei giorni.

I provvedimenti

I provvedimenti emessi prevedono il divieto di accedere e stazionare per 2 anni all’interno e nelle immediate vicinanze degli esercizi che somministrano alimenti e bevande presenti nel centro cittadino di Lodi e la violazione prevede la reclusione da 6 mesi a due anni e la multa di Euro da 8.000,00 a 20.000,00.

Seguici sui nostri canali