Centro tennis Faustina: garantita la continuità del servizio

Sono stati ammessi tre partecipanti alla procedura aperta per la concessione della gestione del Centro.

Centro tennis Faustina: garantita la continuità del servizio
Lodi, 14 Novembre 2019 ore 10:32

Bando per la gestione del centro tennis Faustina: garantita la continuità del servizio.

Tre ammessi alle fasi successive della procedura

Con determina dirigenziale n. 1166 dell’8/11/2019 sono stati ammessi tre partecipanti alla procedura aperta per la concessione della gestione del Centro tennis Faustina. Terminata la verifica della documentazione amministrativa trasmessa dagli operatori, gli uffici competenti hanno ammesso alle fasi successive della procedura il Centro tennis Faustina S.a.s. di Massimo Garrone (Lodi), l’a.s.d. Sporting Lodi (Lodi) e l’a.s.d. Obbiettivo Sport (Gessate). Le offerte dovranno quindi essere esaminate da un’apposita commissione nominata con determina dirigenziale n.1013 del 10/10/2019.

Avremo un nuovo gestore del Centro tennis e potremo garantire la continuità del servizio - afferma il Vicesindaco e assessore allo Sport Lorenzo Maggi -. Indipendentemente da quale sarà il risultato della gara, sono state presentate tre offerte che dimostrano l’interesse da parte degli operatori per questo impianto e la sua gestione. I maestri di tennis, gli sportivi e le loro famiglie possono stare tranquilli, perché i corsi proseguiranno senza interruzioni, anche dopo la scadenza (prevista il 31 dicembre) del contratto di gestione temporanea che il Comune ha stipulato con la società di Massimo Garrone. Si mette così la parola fine a un complessa vicenda contrattuale che ha richiesto un puntuale lavoro di ricostruzione da parte dell’Ufficio Sport, prima di poter aprire una nuova procedura di affidamento”.

La storia del Centro tennis Faustina

Il Centro tennis Faustina era stato ceduto dal Comune di Lodi in comodato d’uso gratuito a G.I.S. S.r.l., con un contratto della durata di 20 anni, a decorrere dall’ 1/10/1999, con scadenza prevista il 30/09/2019. La società aveva successivamente affidato la gestione al Centro tennis Faustina S.a.s. di Massimo Garrone, con cui aveva sottoscritto una scrittura privata, non registrata, della durata di 7 anni, a partire dall’1/10/1999, prorogata per due volte, fino al 31/12/2019. La discrepanza tra i due atti, che individuavano due diverse date di scadenza contrattuale, è stata sanata affidando alla società di Massimo Garrone un contratto di gestione temporanea dell’impianto (dal 30/9/2019 al 31/12/2019), in attesa dell’individuazione del nuovo gestore che avverrà tramite la gara ancora aperta.

LEGGI ANCHE: Il Centro Tennis Faustina cambia gestione ma il Comune garantisce le attività

TORNA ALLA HOME