Cronaca
Lodi

Cede un tubo dell'acqua: auto bloccata nella voragine

L'incidente vicino al cimitero Maggiore. Il veicolo liberato dai vigili del fuoco

Cede un tubo dell'acqua: auto bloccata nella voragine
Cronaca Lodi, 15 Luglio 2022 ore 11:28

Illeso il conducente dell'auto. Ora lavori lungo la strada

Cede l'asfalto: auto intrappolata nella voragine

Un improvviso cedimento dell'asfalto e un'auto rimane bloccata nella voragine formatasi lungo la strada. L'incidente si è verificato verso la mezzanotte tra giovedì 14 e venerdì 15 luglio 2022 lungo via Vigna Alta, vicino al cimitero Maggiore di Lodi. A provocare il dissesto stradale è stata la rottura di un conduttura dell'acqua che, nel giro di pochi istanti, ha provocato la formazione di una grossa buca lungo la carreggiata.

Giusto in quel momento lungo via Vigna Alta stava transitando una Audi il cui conducente, non essendosi accorto della pozza d'acqua e della voragine che si era formata, ci è finito dentro rimanendo con il veicolo bloccato e le ruote parzialmente sprofondate nella voragine.

I vigili del fuoco al lavoro per liberare l'auto
I vigili del fuoco al lavoro per liberare l'auto

Liberata dai vigili del fuoco

Fortunatamente l'auto stava procedendo a velocità tutto sommato piuttosto ridotta e di conseguenza il conducente non è rimasto ferito. Ferito no, dunque. Ma con l'auto bloccata nella voragine: di conseguenza l'uomo, resosi conto di ciò che era successo, ha dato l'allarme chiamando i vigili del fuoco, i quali nel giro di pochi istanti si sono portati sul posto. Il conducente dell'Audi era riuscito ad uscire autonomamente dall'abitacolo, ma i pompieri hanno dovuto lavorare per sollevare l'avantreno del veicolo e infine estrarre l'auto dalla buca nella quale era finita.

Strada chiusa fino al ripristino

Sul posto oltre ai vigili del fuoco sono intervenuti anche la polizia stradale e i tecnici di Sal (Società Acqua Lodigiana), che ora dovranno occuparsi del ripristino della conduttura. Via Vigna Alta di conseguenza rimarrà chiusa al traffico fino al momento in cui i tecnici avranno concluso le operazioni e sistemato sia la tubazione che ripristinato l'asfalto nel tratto in cui si è verificato il cedimento.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter