INTERVENTO PROVVIDENZIALE

Carabinieri di passaggio notano principio di incendio in un autocarro e salvano il conducente 

Un intervento provvidenziale.

Carabinieri di passaggio notano principio di incendio in un autocarro e salvano il conducente 
Alto Lodigiano, 12 Maggio 2020 ore 10:01

A Vizzolo Predabissi i Carabinieri spengono incendio salvando il conducente di un autoarticolato.

Carabinieri di passaggio salvano conducente

E’ andata proprio così il pomeriggio dello scorso 7 maggio 2020, quando i carabinieri della Stazione di Tavazzano con Villavesco, occasionalmente di passaggio per altri motivi sulla S.P. 39 in località Cerca di Vizzolo Predabissi (MI), hanno notato un autocarro Mercedes Benz, in transito nell’altro senso di marcia, con un principio d’incendio nella parte inferiore tra la cabina e il rimorchio. I due militari, quindi, fatta una veloce inversione di marcia avendo accortezza di non creare intralcio e pericolo alla circolazione stradale, in quel momento sostenuto, con presenza di spirito ma senza apprensione hanno immediatamente intimato al conducente del grosso automezzo di fermarsi e, dopo averlo fatto scendere, in men che non si dica prima che le fiamme prendessero vigore e avviluppassero tutto l’abitacolo, le hanno spente con l’estintore in dotazione al veicolo militare, con buona pace di tutti e senza conseguenze per nessuno.

Salvato 60enne di Borgo San Giovanni

Messo in sicurezza l’autotreno anche grazie all’ausilio di personale della Polizia Locale che si è trovato a transitare da quelle parti nelle fasi finali dello smorzamento delle fiamme, hanno accertato che l’autocarro, di proprietà di una ditta di Varese che opera nel settore della floricoltura, era condotto da G.M., 60enne di Borgo San Giovani, che li ha ringraziati per averlo fatto uscire incolume da quella triste disavventura.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia