Caos treni nel lodigiano per un guasto nei pressi della stazione di Tavazzano

Giornata di passione ieri per i pendolari con cancellazioni e variazioni sulle tratte.

Caos treni nel lodigiano per un guasto nei pressi della stazione di Tavazzano
Lodi, 12 Luglio 2018 ore 07:44

Caos treni per un guasto nei pressi della stazione di Tavazzano: ieri 30 regionali cancellati.

Caos treni nel lodigiano

Giornata di passione ieri, 11 luglio, per i pendolari lodigiani. Un guasto all’impianto di alimentazione elettrica verificatosi tra Milano e Tavazzano ha fortemente rallentato la circolazione dei treni. Tre le tratte coinvolte: la Mantova-Cremona-Lodi-Milano, la Piacenza-Lodi-Milano e la Saronno-Milano-Lodi.

Il guasto

Tutto è cominciato qualche minuto prima delle 13.00, quando il pantografo del convoglio suburbano 23268, che viaggiava verso Saronno, si è impigliato nel cavo dell’alimentazione nei pressi dello scalo di Tavazzano, e per motivi ancora in corso di accertamento si è spezzato.

Il bilancio

Il risultato sono stati 30 regionali cancellati e altri 15 hanno che hanno subito limitazioni di percorso. Verificatisi anche rallentamenti fino a 220 minuti per quattro Frecce, quattro intercity e otto regionali. I tecnici di Rfi e Trenord sono riusciti a ripristinare il servizio intorno alle 18.00 e lentamente la circolazione è ripresa. Organizzati anche bus sostitutivi. Qui la situazione in tempo reale per la giornata odierna.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia