Lodi Vecchio

Caos sulla A1: 35enne si scontra con un camion in autostrada, abbandona l'auto distrutta e scappa nei campi

Il conducente ha tamponato il tir a forte velocità tra i caselli di Lodi e Melegnano per poi darsi alla fuga

Caos sulla A1: 35enne si scontra con un camion in autostrada, abbandona l'auto distrutta e scappa nei campi
Pubblicato:

Gli agenti stanno ora cercando di ricostruire l'accaduto, non è escluso che l'uomo possa avere avuto dei motivi legali che lo hanno indotto a scappare

Lodi Vecchio, 35enne tampona tir e scappa

Scena da film sull'autostrada A1, tra i caselli di Lodi e Melegnano, dove un incidente ha innescato una strana sequenza di eventi. Una Fiat 500 L, guidata da un 35enne residente in provincia di Como, ha tamponato a forte velocità un tir poco dopo le 7 del mattino di ieri, domenica 26 maggio 2024.

L'urto, avvenuto nel territorio di Lodi Vecchio, ha provocato la distruzione della parte anteriore dell'auto ma fortunatamente non ha causato gravi danni personali né al conducente né agli occupanti del mezzo pesante. Secondo le prime ricostruzioni, il conducente della macchina potrebbe aver avuto un colpo di sonno o essere stato distratto al momento dello scontro.

Un tratto della A1 nel territorio di Lodi Vecchio:

L'abbandono dell'auto e la fuga nelle campagne

Subito dopo l'impatto, non si è fermato per prestare soccorso e ha presa una decisione assurda. Ha abbandonato l'auto praticamente distrutta e si è dato alla fuga scavalcando la recinzione di protezione e correndo tra i campi adiacenti l'autostrada. Di lui, da quel momento, si sono perse le tracce.

L'episodio ha visto coinvolto un camion guidato da un camionista russo accompagnato da un connazionale 42enne. Entrambi, nonostante l'urto, sono risultati illesi e hanno rifiutato il trasporto in ospedale dopo essere stati visitati dal soccorso sanitario giunto sul posto. La Polizia Stradale di Guardamiglio è intervenuta prontamente per gestire la situazione e avviare le indagini.

Gli agenti stanno ora cercando di ricostruire l'accaduto e capire le motivazioni dietro la fuga del conducente. Non è escluso che l'uomo possa avere avuto dei motivi legali che lo hanno indotto a scappare. Intanto, il traffico sull'autostrada del Sole ha subito rallentamenti per permettere le operazioni di soccorso e la rimozione dei veicoli coinvolti.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali