Cani da caccia nella cascina lager due morti e trenta in condizioni pietose

Un 45enne residente nel Comune è stato denunciato per maltrattamenti.

Cani da caccia nella cascina lager due morti e trenta in condizioni pietose
Alto Lodigiano, 19 Febbraio 2018 ore 10:19

Cani da caccia in condizioni pietose, due trovati morti dalla Polizia locale in una cascina a Cervignano d’Adda.

Cani da caccia maltrattati

Sono stati salvati dalla Polizia locale di Cervignano d’Adda. Si tratta di una trentina di cani da caccia tenuti in condizioni limite all’interno di una cascina malmessa in aperta campagna. Purtroppo due animali sono stati trovati addirittura morti.

Denunciato un 45enne residente nel Comune

Un 45enne residente nel Comune è stato denunciato per maltrattamento di animali: sporcizia, denutrizione… pietosa la scena presentatasi dinanzi agli occhi degli agenti. Le Forze dell’ordine ora stanno indagando per capire se quella del disoccupato fosse una sorta di “pensione” illegale.

Animali ora in sicurezza

Per fortuna ora i cani, per lo più da caccia, sono stati portati via dalla cascina-lager e si trovano in una struttura di Villa Pompeiana dove ci si sta prendendo cura di loro.

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia