Cade nel dirupo, trovato dopo una notte all’addiaccio

L’uomo di 79 anni, senza scarpe e con i vestiti lacerati, recuperato dai Vigili del Fuoco.

Cade nel dirupo, trovato dopo una notte all’addiaccio
Casalpusterlengo, 21 Maggio 2018 ore 13:08

Cade nel dirupo a Castiglione d’Adda recuperato dai Vigili del Fuoco dopo una notte all’addiaccio.

Cade nel dirupo

​G.C.  79 anni è stato recuperato attorno alle 7.45 di ieri mattina, 20 maggio, in fondo a un dirupo, a 7-8 metri dalla sede stradale in via Cavour a Castiglione d’Adda. L’uomo, senza scarpe e con gli abiti lacerati forse a causa della caduta lungo la scarpata, non aveva ferite ma solo graffi compatibili con la caduta e un leggero stato di ipotermia, avendo trascorso la notte all’addiaccio.

L’allarme della vicina

L’uomo, vive da solo in paese poco distante dall’accaduto, ad accorgersi che non era rientrato durante la notte è stata la vicina di casa, che ha poi lanciato l’allarme. Sono così iniziate le ricerche fino a quando qualcuno ha sentito le richieste di aiuto provenire dal fondo della scarpata.

I soccorsi

A questo punto sono stati chiamati i soccorsi. Sul posto oltre agli operatori sanitari del 118 anche i Vigili del Fuoco che si sono dovuti calare nel dirupo e imbragare l’anziano per per poterlo recuperare. Quindi il 79enne è stato trasportato in codice verde all’ospedale di Codogno solo per accertamenti. Fortunatamente una brutta avventura finita bene.

LEGGI ANCHE Lavoro Lodi, 1.500 le offerte delle imprese a maggio  oppure TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia