Cronaca

Cade nel dirupo, trovato dopo una notte all’addiaccio

L’uomo di 79 anni, senza scarpe e con i vestiti lacerati, recuperato dai Vigili del Fuoco.

Cade nel dirupo, trovato dopo una notte all’addiaccio
Cronaca Casalpusterlengo, 21 Maggio 2018 ore 13:08

Cade nel dirupo a Castiglione d’Adda recuperato dai Vigili del Fuoco dopo una notte all’addiaccio.

Cade nel dirupo

​G.C.  79 anni è stato recuperato attorno alle 7.45 di ieri mattina, 20 maggio, in fondo a un dirupo, a 7-8 metri dalla sede stradale in via Cavour a Castiglione d’Adda. L’uomo, senza scarpe e con gli abiti lacerati forse a causa della caduta lungo la scarpata, non aveva ferite ma solo graffi compatibili con la caduta e un leggero stato di ipotermia, avendo trascorso la notte all’addiaccio.

L'allarme della vicina

L’uomo, vive da solo in paese poco distante dall’accaduto, ad accorgersi che non era rientrato durante la notte è stata la vicina di casa, che ha poi lanciato l’allarme. Sono così iniziate le ricerche fino a quando qualcuno ha sentito le richieste di aiuto provenire dal fondo della scarpata.

I soccorsi

A questo punto sono stati chiamati i soccorsi. Sul posto oltre agli operatori sanitari del 118 anche i Vigili del Fuoco che si sono dovuti calare nel dirupo e imbragare l’anziano per per poterlo recuperare. Quindi il 79enne è stato trasportato in codice verde all’ospedale di Codogno solo per accertamenti. Fortunatamente una brutta avventura finita bene.

LEGGI ANCHE Lavoro Lodi, 1.500 le offerte delle imprese a maggio  oppure TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter