Cronaca

Banda di giovanissimi massacra padre e figlio

Pare che alla base dell'aggressione ci fosse un debito di gioco non saldato.

Banda di giovanissimi massacra padre e figlio
Cronaca Lodi, 16 Novembre 2018 ore 17:30

La squadra mobile della polizia di Lodi ha denunciato tre giovanissimi: due dei quali  appena maggiorenni, per rapina aggravata in concorso e lesioni personali aggravate. Il terzo - minorenne all'epoca dei fatti - per spaccio.

Pestaggio

I due maggiorenni devono rispondere all'accusa di aver aggredito un ragazzo e suo padre - intervenuto per difenderlo - lo scorso 13 ottobre, utilizzando anche un tirapugni e un taser.

Debito di droga

Pare che il movente dell'aggressione fosse legato ad un debito di droga non saldato. Le indagini hanno permesso alla polizia di rintracciare la banda. Pare che ad organizzare la spedizione punitiva sia stato proprio il minorenne del gruppo.

LEGGI ANCHE: Iniezione letale ai figli, poi si suicida