Al Maggiore di Lodi intervento che tutti rifiutavano: asportati 6 kg di tumore

Una massa di 6 kg attaccata ad una gamba che impediva al paziente anche di camminare.

Al Maggiore di Lodi intervento che tutti rifiutavano: asportati 6 kg di tumore
Lodi, 13 Febbraio 2019 ore 15:24

Intervento rifiutato da tutti gli altri ospedali, al Maggiore di Lodi.

Maggiore di Lodi

Una massa tumorale, fortunatamente benigna, attaccata ad una gamba. Talmente devastante da impedire al paziente anche di camminare. Molti gli ospedali che hanno rifutato l’intervento, non il Maggiore di Lodi. Asportato il tumore di 6 kg, tutto è andato per il meglio.

Torna a camminare

I medici hanno restituito ad un operaio 51enne la possibilità di camminare. Ad eseguire il delicato intervento il chirurgo plastico di Lodi Omar Jaber, con la collaborazione del suo primario Daniele Blandini. L’uomo conviveva con questa massa informe e invalidante da quando aveva 8 anni, nessuno gli aveva mai offerto una soluzione.

LEGGI ANCHE: smog in diminuzione, da domani revocate le limitazioni

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia