Aggressione violenta marocchino massacra la ex moglie

Le ha sfondato anche il timpano dell'orecchio.

Aggressione violenta marocchino massacra la ex moglie
Lodi, 11 Maggio 2018 ore 11:19

Aggressione violenta: una donna di 32 è stata massacrata di botte dall’ex marito.

Aggressione violenta

Ha sfondato la porta di casa dove vivevano l’ex moglie e i due figli piccoli. Ha aggredito la donna 32enne colpendola con inaudita violenza al volto, al punto da spaccarle il timpano dell’orecchio, per poi continuare a infierire sul corpo della giovane. Questa scena avveniva sotto gli occhi terrorizzati dei due figli piccoli.

L’arrivo della polizia

La donna, di origine marocchina come l’ex marito e aggressore (che non aveva precedenti) è stata salvata dall’intervento della polizia, prontamente allertata dai vicini di casa. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, al momento si trova in carcere in attesa della convalida da parte del gip.

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia