Cronaca

Aggressione violenta marocchino massacra la ex moglie

Le ha sfondato anche il timpano dell'orecchio.

Aggressione violenta marocchino massacra la ex moglie
Cronaca Lodi, 11 Maggio 2018 ore 11:19

Aggressione violenta: una donna di 32 è stata massacrata di botte dall'ex marito.

Aggressione violenta

Ha sfondato la porta di casa dove vivevano l'ex moglie e i due figli piccoli. Ha aggredito la donna 32enne colpendola con inaudita violenza al volto, al punto da spaccarle il timpano dell'orecchio, per poi continuare a infierire sul corpo della giovane. Questa scena avveniva sotto gli occhi terrorizzati dei due figli piccoli.

L'arrivo della polizia

La donna, di origine marocchina come l'ex marito e aggressore (che non aveva precedenti) è stata salvata dall'intervento della polizia, prontamente allertata dai vicini di casa. L'uomo è stato arrestato con l'accusa di maltrattamenti in famiglia, al momento si trova in carcere in attesa della convalida da parte del gip.