Cronaca
Casaletto Lodigiano

A processo 27 lavoratori per le proteste alla Stef

Si era registrato anche un blocco della strada provinciale 17

A processo 27 lavoratori per le proteste alla Stef
Cronaca 01 Luglio 2022 ore 10:58

Le manifestazioni risalgono al 2018.

Maxi rinvii a giudizio per i picchetti

Sono ben 27 i rinviati a giudizio in un maxi processo che vede coinvolti i lavoratori dell'azienda di logistica Stef di Mairano, frazione di Casaletto Lodigiano. A finire a processo sono sia lavoratori che esponenti di alcune sigle sindacali che ancora a febbraio del 2018 avevano organizzato proteste, scioperi, presidi e picchetti con alcuni blocchi stradali che avevano impedito ai mezzi in entrata e uscita dall'azienda di percorrere le strade che conducono allo stabilimento. In particolare era allestito anche un blocco lungo la strada provinciale 17.

Le manifestazioni

La maggior parte delle proteste, come detto, erano state organizzate da sigle sindacali autonome e avevano coinvolto per la stragrande maggioranza lavoratori appartenenti a cooperative. All'epoca i lavoratori chiedevano miglioramenti e adeguamenti a livello dei contratti e si erano schierati anche contro alcuni provvedimenti presi dall'azienda nei confronti di alcuni lavoratori. Per quelle manifestazioni, risalenti dunque ad oltre quattro anni fa, sono stati rinviati a giudizio 27 soggetti e ci sono in totale una cinquantina di indagati. Le accuse mosse nei loro confronti sono di violenza privata e lesioni.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter