CAMBIO ORARI

A Lodi prolungata l’apertura dei cimiteri cittadini: ecco i nuovi orari

Anche per il 2 giugno il cimitero rimarrà aperto più del solito.

A Lodi prolungata l’apertura dei cimiteri cittadini: ecco i nuovi orari
Lodi, 29 Maggio 2020 ore 10:25

A partire da mercoledì 3 giugno fino al 25 ottobre l’orario settimanale di apertura al pubblico dei cimiteri cittadini (Maggiore, Riolo, San Bernardo) sarà prolungato di un’ora, dalle 8 alle 18, anziché dalle 8 alle 17. E’ quanto stabilito dall’Ordinanza sindacale n.11 del 28 maggio.

Prolungata l’apertura dei cimiteri cittadini

Anche per la festività di martedì 2 giugno, la fascia oraria di acceso al pubblico sarà ampliata dalle 8 alle 17, anziché essere limitata alla sola mattinata.
Per la giornata di giovedì vengono invece confermati i consueti orari di apertura, dalle 8 alle 12, tranne giovedì 13 agosto per cui si prevede il continuato fino alle 18.

“Per la prima volta le aperture dei cimiteri vengono modificate, offrendo ai visitatori maggiori possibilità di accesso alle strutture cimiteriali per l’intera durata del periodo estivo. Siamo riusciti a estendere l’orario di apertura del Maggiore anche grazie alla recente installazione del nuovo cancello automatizzato che ci consentirà di potenziare il servizio, prolungandolo oltre gli ordinari turni lavorativi del personale comunale incaricato della custodia dei cimiteri. Abbiamo inteso questo provvedimento anche come un’opportunità per i lodigiani che per alcune settimane non hanno potuto fare visita ai propri cari, a causa della chiusura forzata dei cimiteri imposta dall’emergenza Covid-19. Aumentare di un’ora la durata dell’apertura giornaliera significa poter meglio scaglionare gli ingressi, a garanzia del distanziamento sociale che anche nella “fase 2” continua ad essere il presupposto indispensabile per limitare la diffusione del contagio”, così il Sindaco Sara Casanova e l’assessore ai Servizi al cittadino Giusy Molinari.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia