le novità

A Lodi ora i cani possono entrare un tutte le aree pubbliche cittadine LE REGOLE

Il nuovo regolamento di polizia urbana entrerà in vigore dal 21 agosto.

A Lodi ora i cani possono entrare un tutte le aree pubbliche cittadine LE REGOLE
Lodi, 13 Agosto 2020 ore 14:18

“Dal 21 Agosto parchi e giardini pubblici aperti ai cani. Nuove regole anche per i proprietari”: l’annuncio di Eleonora Ferri, consigliera comunale della Lega.

Il comunicato di Eleonora Ferri

Il regolamento di polizia urbana di Lodi ha subito modifiche rispetto alla conduzione di cani all’interno di parchi ed aree sgambamento. Dal 21 di agosto, saranno ammessi in tutte le aree pubbliche cittadine. 

E’ inutile sottolineare che qualsiasi regolamento sia in vigore, la maggiore responsabilità affinchè il decoro, la sicurezza e l’ordine cittadino siano mantenuti, sono dati dai comportamenti dei proprietari degli animali. Le contravvenzioni previste per chi violerà le regole, si auspica possano fungere da deterrente per i furbetti maleducati.

Le regole per i proprietari di cani

Il nuovo regolamento, valido in tutti i luoghi pubblici cittadini, prevede oltre che l’accesso dei cani nei parchi e giardini, l’utilizzo di un guinzaglio di lunghezza non superiore a 1.5 metri, l’applicazione della museruola in caso di rischio per persone o animali, la rimozione delle deiezioni e l’utilizzo di un contenitore d’acqua per lavare e diluire le urine dei propri amici a quattro zampe.

Gli unici esonerati saranno i cani guida per non vedenti o non udenti e i cani adibiti ai servizi di Polizia e di pubblica utilità.

Regole più stringenti per le aree cani

Sono state definite regole più stringenti per le aree sgambamento. Ad esempio non dovrà mai mancare il controllo del padrone sull’animale, i cani che sono stati protagonisti di episodi di aggressione non saranno ammessi alle aree, così come quelli che non sono identificati mediante microchip all’anagrafe canina o che non abbiano seguito le vaccinazioni prescritte dalla vigente normativa. Anche le femmine in calore saranno impossibilitate ad entrare nelle aree e i maschi particolarmente eccitabili.

Sarà obbligatorio ricoprire le buche scavate dal proprio animale, chiudere i cancelli dell’area ogni volta si entra o si esce e garantire la rotazione degli accessi, per evitare sovraffollamento.

In caso di eventuali manomissioni, guasti e/o pericoli, si invita a contattare il Comune di Lodi.

TORNA ALLA HOME

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia