bei gesti

A causa del Covid la Befana arriverà in ritardo dai bambini ricoverati in ospedale

Non appena possibile i Vigili del fuoco non mancheranno nella consegna.

A causa del Covid la Befana arriverà in ritardo dai bambini ricoverati in ospedale
Cronaca Lodi, 06 Gennaio 2021 ore 10:35

Il Covid blocca il gesto ma non le buone intenzioni: quest’anno a causa della pandemia in corso i Vigili del fuoco di Lodi non potranno consegnare i consueti doni della Befana ai bambini ricoverati nel reparto pediatrico dell’ospedale, ma non è una rinuncia definitiva, solo un rinvio a quando ciò sarà possibile.

(In copertina foto di repertorio)

Consegna rinviata

Commentano così i Vigili del fuoco:

Purtroppo quest’anno causa Covid, ci dovremmo attenere alle regole ed evitare di andare a trovare i nostri piccoli pazienti, ma il tutto è solo rimandato più avanti, se non sarà la befana saranno i vigili a consegnare i doni appena ci sarà la possibilità di fare tutto in sicurezza. Come tutti gli altri anni in accordo con Abio e con l’associazione Vigili del Fuoco in congedo, i doni consistevano in calze della befana, giochi e una donazione al reparto pediatria del Maggiore di Lodi. Non appena sarà possibile vedremo di consegnare il tutto.

LEGGI ANCHE:

27enne perde il controllo dell’auto e si schianta nel sottopasso FOTO

 

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità