IL RICORDO

8 anni fa veniva ucciso il Carabinieri Giovanni Sali, gigante buono che attende ancora giustizia

Anche in piena pandemia i Lodigiani lo ricordano con grande affetto.

8 anni fa veniva ucciso il Carabinieri Giovanni Sali, gigante buono che attende ancora giustizia
Lodi, 03 Novembre 2020 ore 12:34

Sono già passati 8 anni da quel fatidico 3 novembre 2012, quando il Carabinieri Giovanni Sali venne ucciso a Lodi.

Giovanni Sali ucciso 8 anni fa

Giovanni Sali fu trovato privo di vita a 48 anni in Via Tempio, vicolo poco lontano dalla chiesa della Maddalena. Dalla sua pistola di ordinanza, ancora legata alla vita quando il corpo è stato ritrovato, erano partiti tre colpi, due dei quali andati e segno e uno mortale. I responsabili della morte del militare non sono mai stati trovati e, dopo 5 anni di indagini, nel 2017 è stata disposta l’archiviazione del caso che rimarrà – almeno per ora – irrisolto e senza alcun colpevole.

I Lodigiani non lo dimenticheranno mai

Nonostante la pandemia in corso, la paura, i divieti e i momenti di apprensione che hanno caratterizzato questo terribile 2020, i lodigiani non dimenticano neanche per un attimo l’appuntato Giovanni Sali e anche oggi, a distanza di 8 anni, si sono uniti nel ricordo del Carabiniere, il gigante buono che non verrà mai dimenticato.

La rabbia è ancora tanta per la morte e per l’assenza di verità e di giustizia che purtroppo caratterizza questa terribile scomparsa. Ma, anche oggi, sono stati decine e decine i messaggi d’affetto e di caro ricordo che in molti hanno voluto condividere sui social per non dimenticare Giovanni.

 

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia