paura in strada

60enne si aggira per Casalpusterlengo con un'ascia affilata in mano 

L'uomo è stato fermato dalla Polizia Locale e ha dichiarato di tenere l'arma per difesa personale.

60enne si aggira per Casalpusterlengo con un'ascia affilata in mano 
Cronaca Casalpusterlengo, 17 Marzo 2021 ore 09:39

Cittadino a passeggio con un'ascia: denunciato dalla Polizia Locale.

60enne si aggira con un'accetta in mano

Nell'ambito dei servizi di controllo del territorio in particolare in zona stazione e periferia, una pattuglia della Polizia locale di Casalpusterlengo, nella mattinata del 16 marzo 2021, ha proceduto al controllo di un soggetto poi identificato per A.B. di 60 anni di origine straniera, residente nel lodigiano, che circolava appiedato in zona Stazione con in mano una grossa ascia affilata.

La teneva per difesa personale

Durante il controllo di polizia, il cittadino ha spiegato agli Agenti - che hanno provveduto a ritirargli l’accetta - che la deteneva per difesa personale, pertanto dopo averlo denunciato per porto abusivo di arma impropria, hanno fatto intervenire il soccorso sanitario per valutare lo stato psico-fisico del soggetto.

Accetta sequestrata

L'arma è stata sottoposta a sequestro in attesa di convalida. Fortunatamente in quel momento la stazione era pressoché deserta, pertanto grazie al tempestivo intervento della pattuglia sono stati evitati possibili danni a persone o cose nel caso la situazione fosse degenerata.

Il commento del sindaco di Casalpusterlengo

Elia Delmiglio, sindaco di Casalpusterlengo, ha espresso soddisfazione per l’operazione della Polizia Locale che effettua un monitoraggio quotidiano delle zone sensibili della città in particolare Zona Stazione Ferroviaria e periferia proprio per scongiurare episodi come quello dell’altra mattina, e identificare soggetti malintenzionati che provengono anche da altre città.