Funerali rimandati

52enne muore una settimana dopo l'operazione al Maggiore di Lodi, aperta inchiesta per omicidio colposo

Isidoro Paolì era entrato in ospedale per intervento ortopedico, sette giorni dopo il decesso per shock settico fulminante

52enne muore una settimana dopo l'operazione al Maggiore di Lodi, aperta inchiesta per omicidio colposo
Pubblicato:

Inizialmente, era stato dato il via libera per l'organizzazione del funerale con le esequie previste per oggi, venerdì 31 maggio, ma l'inchiesta ha spostato l'ultimo saluto a data da destinarsi.

Lodi Vecchio, 52enne muore una settimana dopo l'intervento

La comunità di Lodi Vecchio è scossa dalla tragica scomparsa di Isidoro Paolì, 52enne deceduto mercoledì 29 maggio 2024 all'ospedale Maggiore di Lodi. La morte dell'uomo, avvenuta una settimana dopo un intervento di ortopedia, ha destato qualche dubbio e spinto la famiglia a presentare un esposto ai Carabinieri.

Un'immagine di Isidoro Paolì

La Procura della Repubblica di Lodi ha quindi deciso di aprire un'inchiesta per omicidio colposo. Il 52enne era stato sottoposto a un intervento di routine il 21 maggio all'ospedale Maggiore di Lodi. Nonostante l'operazione fosse andata apparentemente bene, nei giorni successivi le condizioni dell'uomo sono peggiorate.

Morto a causa di uno shock settico, funerale rimandato

Dopo essere stato trasferito in rianimazione, Paolì è deceduto a causa di uno shock settico fulminante, una complicazione grave e improvvisa che ha lasciato tutti sgomenti. La famiglia, sconvolta dalla perdita e desiderosa di capire le cause del decesso, ha deciso di presentare l'esposto.

La Procura ha quindi sequestrato la cartella clinica del paziente e ha disposto un'autopsia che sarà eseguita al centro di medicina legale di Pavia. L'inchiesta aperta dalla Procura punta a fare luce su eventuali responsabilità mediche e a chiarire se ci siano stati errori o negligenze durante o dopo l'intervento.

Inizialmente, era stato dato il via libera per l'organizzazione del funerale con le esequie previste per oggi, venerdì 31 maggio, alle ore 15. Tuttavia, l'apertura dell'inchiesta e la necessità di ulteriori accertamenti hanno portato al rinvio dei funerali a data da destinarsi.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali