Attualità
campagna vaccinale

Terza dose di vaccino in autunno, l'assessore Moratti chiede al Governo chiarimenti

Ieri a Milano sono iniziate le vaccinazioni aziendali per Unipol: in settimana altri colossi inizieranno a vaccinare i dipendenti.

Terza dose di vaccino in autunno, l'assessore Moratti chiede al Governo chiarimenti
Attualità Lodi, 08 Giugno 2021 ore 12:24

Ieri, lunedì 7 giugno 2021, Unipol ha fatto partire presso la propria sede di Milano il primo hub vaccinale in azienda della Lombardia. A seguire, in settimana, altre tre aziende lombarde avvieranno la fase vaccinale per i propri dipendenti: Pirelli, Mediaset ed Amazon.

Assessore Moratti su terza dose

"Abbiamo chiesto la disponibilità a Confindustria Lombardia, che verrà poi estesa ad altri, per effettuare eventuali richiami che dovessero rendersi necessari. E' un piano a cui stiamo già lavorando per non trovarci impreparati. ConFindustria Lombardia ha già dato la disponibilità se dovesse esserci la necessità di ulteriori richiami: sarà importante perchè avendo la disponibilità delle aziende e di medici aziendali, che ringraziamo, avremo meno pressione sui medici e sulle strutture ospedaliere.

"Quello della terza dose è un tema che va affrontato con il Governo. La mia intenzione è quella di richiedere, attraverso la Commissione Salute con tutti gli assessori, un incontro con il Governo in modo da avere un piano che ci consenta di sapere se e da quando saranno necessari i richiami, quanta copertura vaccinale verrà considerata prima di doverlo ripetere e tutti gli aspetti che riguardano la logistica e la disponibilità dei vaccini. Non voglio che la Lombardia si trovi impreparata, sarà mia cura richiedere da vicepresidente della commissione salute di mettere all'ordine del giorno questo tema per la prossima riunione".

Durante la visita all'Hub vaccinale di Unipol, in cui oltre ai dipendenti dell'azienda verranno vaccinati nelle prossime settimane anche i famigliari degli stessi, l'assessore regionale al Welfare Letizia Moratti ha anticipato la propria intenzione a richiedere chiarimenti rapidi in merito alla terza dose del vaccino anti-covid da effettuare questo autunno direttamente al Governo.

Avviate le vaccinazioni in azienda

"Regione Lombardia - sottolinea la vicepresidente ed assessore al Welfare, Letizia Moratti - è stata la prima in Italia ad indicare la possibilità di vaccinare in azienda nei mesi scorsi, invitando il Governo a renderla possibile. Il forte impulso assunto dalla campagna vaccinale lombarda nel frattempo ha fatto sì che numerosi lavoratori siano oggi già vaccinati o in procinto di farlo. In ogni caso, la direzione generale Welfare di Regione Lombardia ha chiesto alle Ats di fare una ricognizione con le Associazioni di categoria per avere un quadro aggiornato delle richieste e dell'interesse ancora sussistente da parte delle aziende".

"Si tratta – spiega l'assessore allo Sviluppo economico Guido Guidesi - di un’opportunità in più per i lavoratori lombardi che Regione Lombardia, grazie alla disponibilità delle associazioni di categoria e delle imprese, mette a disposizione. Un modo per accelerare ulteriormente la campagna vaccinale già a pieno regime con le prenotazioni e le somministrazioni di tutte le fasce di età previste presso gli appositi hub allestiti in Regione. Un grazie alle imprese per la loro disponibilità e collaborazione perché siamo certi che questa ulteriore opportunità sarà replicabile in vista di eventuali campagne vaccinali di richiamo successive a quella massiva in fase di completamento".