Attualità
Lodi

Solidarietà e coesione: la Finanza celebra il patrono

La funzione celebrata dal vescovo in onore di San Matteo

Solidarietà e coesione: la Finanza celebra il patrono
Attualità Lodi, 22 Settembre 2022 ore 12:09

Nella mattinata di ieri, mercoledì 21 settembre 2022, nella parrocchia Santa Maria Ausiliatrice a Lodi, è stata celebrata una messa in occasione della ricorrenza del patrono della guardia di finanza, San Matteo.

Funzione celebrata dal vescovo

Alla funzione, officiata dal vescovo Maurizio Malvestiti e dal parroco don Vincenzo Giavazzi, hanno presenziato il prefetto Enrico Roccatagliata e le altre autorità cittadine. Presenti, oltre al comandante provinciale colonnello Sergio Demichelis, numerosi militari della guardia di finanza in servizio al comando provinciale di viale delle Rimembranze, il nucleo di Polizia economico-finanziaria e il Gruppo di via Vistarini, nonché la tenenza di Casalpusterlengo, oltre a rappresentanti dell’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia, che riunisce i finanzieri in congedo.

Un momento della messa per il patrono della Finanza, San Matteo
Un momento della messa per il patrono della Finanza, San Matteo

Spirito di servizio, solidarietà, coesione

La cerimonia, culminata con la lettura della Preghiera del Finanziere, ha costituito un momento di raccoglimento spirituale, propizio per riaffermare valori quali lo spirito di servizio, la solidarietà e la coesione, che devono accomunare i finanzieri fra loro, con le altre istituzioni e con i cittadini.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter