Attualità
Lodi

Piano Esselunga, iniziano il 26 marzo i lavori per le nuove rotonde

Dal 26 aprile 2022 via ai lavori per la realizzazione delle rotatorie di piazzale Medaglie d’Oro e viale Dante.

Piano Esselunga, iniziano il 26 marzo i lavori per le nuove rotonde
Attualità Lodi, 23 Aprile 2022 ore 09:29

Piano “Esselunga”: dal 26 aprile 2022 via ai lavori per la realizzazione delle rotatorie di piazzale Medaglie d’Oro e viale Dante.

(In copertina immagine di repertorio)

Nuove rotatorie, al via i lavori a Lodi

“I lavori per la realizzazione delle nuove rotatorie in corrispondenza di piazzale Medaglie d’Oro e di viale Dante possono finalmente partire - dichiara il Sindaco Sara Casanova -. E’ il primo atto del piano “Esselunga” che garantirà opere per rendere più fluida la circolazione in zona stazione, grazie alla rimozione dei semafori agli incroci che ridurrà i tempi di stazionamento dei veicoli. L’operatore nei giorni scorsi ha già dato nuovo impulso alla riqualificazione dell’area verde di via Marconi dove troveranno posto una nuova area cani e due colonie feline, e dal 26 aprile si apriranno anche i cantieri delle rotatorie. La fase iniziale dell’intervento, della durata di pochi giorni, ha lo scopo di simulare l’assetto definitivo della nuova viabilità, così da verificarne sul campo la funzionalità in un periodo di traffico ordinario. I lodigiani potranno toccare con mano i benefici di questo progetto che abbiamo fortemente voluto e che, grazie al successivo ampliamento del terminal, avrà ricadute anche sui percorsi dei bus, progressivamente modificati per evitare l’attraversamento del sottopasso di via San Colombano e gli incolonnamenti lungo i giardini Barbarossa e viale Dante - una problematica storica a cui si dà finalmente soluzione, così come alla cronica carenza di parcheggi in zona stazione dove verranno realizzati nuovi spazi di sosta”.
Da martedì 26 aprile l’impresa incaricata eseguirà gli interventi preliminari necessari a definire provvisoriamente la nuova disciplina di circolazione degli incroci, salvaguardando la presenza delle alberature di viale Dante interessate dal progetto.

Interventi previsti a partire dal 26 aprile alla prima settimana di maggio

In particolare in piazzale Medaglie d’oro sarà rimossa la pavimentazione in porfido antistante al Monumento alla Resistenza (lato via Dall’Oro) e saranno adeguati i profili di alcuni marciapiedi, mentre in prossimità dell’incrocio di viale Dante saranno effettuate lavorazioni per consentire l’arretramento degli attraversamenti pedonali esistenti e la ridefinizione di un tratto di marciapiede di viale Dante (lato civici pari) per favorire la svolta dei bus verso via Polenghi Lombardo. A partire dal 2 maggio, per una durata prevista di 2 o 3 giorni, sarà tracciata la segnaletica orizzontale necessaria a delineare i nuovi spazi di circolazione e saranno collocati i new jersey che delimiteranno gli anelli delle due rotatorie.

Provvedimenti viabilistici

Nel corso delle lavorazioni previste entreranno progressivamente in vigore i seguenti provvedimenti, le cui date di decorrenza sono da intendersi come indicative:
 da martedì 26 e fino a lunedì 2 maggio sarà consentita la svolta a sinistra in via Nino dall’Oro, in deroga all’attuale divieto, per tutti i mezzi provenienti da viale Agnelli. Inoltre sarà soppressa la fermata dei bus extraurbani in corrispondenza di piazzale Medaglie d’Oro;
 da lunedì 2 maggio sarà consentita la circolazione in doppio senso di marcia in viale Dante, dove sarà inoltre temporaneamente vietata la sosta;
 da martedì 3 maggio saranno invertiti i sensi di marcia delle vie Biancardi e Dall’Oro.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter