Lodi

Nuove regole per Piazza Albarola, stop all'ingresso dalle 22

Da oggi entra in vigore un’ordinanza del Sindaco per garantire la quiete e rafforzare la sicurezza.

Nuove regole per Piazza Albarola, stop all'ingresso dalle 22
Attualità Lodi, 30 Luglio 2021 ore 11:23

Piazza “Albarola”. Un’ordinanza del Sindaco per garantire la quiete e rafforzare la sicurezza.

Nuovo provvedimento comunale per Piazza Albarola

Un nuovo provvedimento per garantire la quiete e rafforzare la sicurezza nella piazza del quartiere Albarola, compresa tra le vie Saragat, Moro, Maestri del Lavoro e Codazzi.
Il Sindaco Sara Casanova firmerà oggi, 30 luglio, un’ordinanza a carattere sperimentale che entrerà in vigore il giorno stesso, riconfermando alcune disposizioni già vigenti per regolamentare l’uso degli spazi e introducendo misure aggiuntive per prevenire schiamazzi e altre situazioni di disturbo da tempo segnalate dai residenti.

Non si potrà entrare in piazza dopo le 22

La novità principale riguarda la definizione di una fascia oraria notturna, compresa tra le 22.00 e le 8.00, durante la quale saranno consentiti esclusivamente gli spostamenti da e per le abitazioni.
Viene ribadito inoltre il divieto di utilizzare i giochi presenti e introdotto quello di fruizione delle attrezzature, quali sedie, tavoli, etc.

I comportamenti vietati

Tra le principali norme di comportamento che rimangono in vigore sono da ricordare:
- divieto di utilizzo dei giochi per i ragazzi maggiori di 12 anni;
- divieto di utilizzo inappropriato delle attrezzature dedicate ai disabili;
- divieto di accesso per gli autoveicoli, i motocicli e i ciclomotori;
- divieto di accesso per i cani, anche al guinzaglio, nell’area giochi attrezzata.

Affisso un cartello esplicativo

Tutte le disposizioni saranno opportunamente riportate nella cartellonistica rinnovata e collocata da domani agli ingressi dell’area e comunicate in modo puntuale con la distribuzione di volantini ai residenti che hanno già ricevuto un’informativa dettagliata nel merito. Il Comune ha infatti dapprima promosso un confronto con gli amministratori condominiali ed ha in seguito organizzato un incontro con i condomini, che si è svolto ieri, 28 luglio, nella piazza dell’Albarola, alla presenza del Sindaco Casanova, del vicesindaco Lorenzo Maggi e del comandante della Polizia Locale Fabio Germanà.
In caso di violazione dell’ordinanza sindacale si potrà incorrere in una sanzione del valore di 100 euro.

Il commento del sindaco Casanova

“Grazie al confronto con gli amministratori di condominio e i residenti abbiamo definito i contenuti di un provvedimento che pensiamo possa andare incontro alla legittima richiesta di maggiore tranquillità e rispetto degli spazi che purtroppo nel tempo sono divenuti meno vivibili a causa di rumori molesti e di comportamenti poco civili. Abbiamo individuato lo strumento dell’ordinanza per supportare il lavoro di controllo della Polizia locale, già intensificato da diversi mesi con pattugliamenti dedicati, e delle forze dell’ordine. L’Amministrazione sta inoltre valutando la possibilità di dotare la piazza di un sistema di telecamere per rendere ancora più efficace l’azione di sorveglianza dell’area”, così il Sindaco Sara Casanova.