ImPatto Digitale

Nasce un nuovo Polo di Comunità nel Lodigiano, aiuterà i bambini e i ragazzi a lavorare con i computer

Aperto presso la sede dell’associazione Educattiv@mente Aps di Cervignano d'Adda

Nasce un nuovo Polo di Comunità nel Lodigiano, aiuterà i bambini e i ragazzi a lavorare con i computer
Pubblicato:

A Cervignano d’Adda nasce un nuovo Polo di Comunità: aperto presso la sede dell’associazione Educattiv@mente Aps aiuterà i bambini e i ragazzi a lavorare con i computer per la scuola e per il tempo libero senza correre rischi.

Nuovo Polo di Comunità nel Lodigiano

Per affrontare le sfide della scuola e dell’educazione ormai non si può fare a meno di un computer. Ecco perché l’associazione Educ@ttivamente Aps di Cervignano d’Adda, che gestisce uno spazio di cultura, incontro e formazione per bambini e ragazzi, ha deciso di aprire al proprio interno un Polo di Comunità di ImPatto Digitale, ovvero un luogo con computer e connessione Internet dove i giovanissimi possano lavorare nel mondo digitale avendo accanto insegnanti ed educatori pronti a sostenerli ed aiutarli.

A promuoverlo sono state Daniela Goglio e Raffaella Motti, insegnanti per vocazione, che qualche anno fa hanno avviato a Cervignano d’Adda, in alcune sale del comune, uno spazio per doposcuola e compiti diventato con il tempo molto di più.

“All’inizio funzionava due giorni alla settimana, due ore al giorno dopo la scuola, e raccoglieva ragazzini e bambini in gruppo per un supporto con i compiti in cambio di un contributo simbolico da parte delle famiglie - racconta Daniela Goglio - . Poi, vista l’esigenza crescente, perché le famiglie non hanno tempo di seguire i bambini e aumenta la necessità di trovare qualcuno che li guidi, abbiamo creato l’associazione che è diventata un punto di riferimento di tante famiglie per diverse motivazioni”.

L'associazione Educ@ttivamente

Educ@ttivamente offre occasioni di cultura, servizi di aiuto svolgimento compiti, potenziamento post scuola, campus organizzati nei periodi di chiusura della scuola. Così nei locali di via Fanfulla 2 ci sono sempre attività. Che da giovedì pomeriggio (27 giugno 2024) sono potenziate grazie all’arrivo di due computer portatili e all’apertura di un Polo di Comunità di ImPatto Digitale, il progetto coordinato dalla Fondazione Comunitaria della Provincia di Lodi, che è nato su impulso di Fondazione Cariplo e dell’Impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile. Ormai i Poli di Comunità nel Lodigiano sono una ventina, oasi felici dove la Rete e Internet sono di aiuto e sostegno, mai un pericolo.

Come accadrà per quello appena aperto a Cervignano d’Adda. Per i ragazzi della primaria e della secondaria (una ventina) che ogni giorno raggiungono il centro, sarà possibile fare meglio i compiti e seguire anche piccoli corsi, oltre a fare ricerca e promuovere attività culturali.

“La necessità di strumenti digitali ormai è irrinunciabile per lo svolgimento dei compiti e per accedere a dati e registri elettronici, anche perché molti insegnanti caricano su Classroom delle attività, video da ascoltare, schede da stampare e spesso i ragazzi arrivano da noi senza questi materiali", sottolinea la professoressa Goglio.

"Fino ad oggi usavamo i nostri pc privati, ma non bastavano. Con l’apertura del Polo avremo la possibilità di utilizzare i due computer per aiutare i ragazzi e i bambini per attività didattica ma non solo”.

Ad Educ@ttivamente arrivano ogni giorno ragazzini di Cervignano ma anche di altri paesi del Sudmilano e di Lodi, che adesso diventeranno parte della “tribù” di ImPatto Digitale.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali