Attualità
515mila euro

Isola Carolina, lavori al via dalla prossima settimana

La durata stimata delle operazioni è di circa cinque mesi.

Isola Carolina, lavori al via dalla prossima settimana
Attualità Lodi, 30 Ottobre 2021 ore 13:00

Partiranno settimana prossima i lavori per la riqualificazione del parco dell’Isola Carolina, affidati all’impresa De Fabiani di Cavenago d’Adda.

Isola Carolina: lavori al via dalla prossima settimana

L’intervento, primo lotto della progettazione complessiva che riguarda l’intera area verde, comprende la posa di attrezzature, la ridefinizione dei vialetti, la realizzazione di una nuova area cani e la messa a dimora di una decina di alberature e una cinquantina di essenze arbustive, per un quadro economico complessivo di 515.000 euro, finanziati con fondi propri del Comune. La durata stimata delle operazioni è di circa cinque mesi.

“Il più grande polmone verde cittadino sarà oggetto di un vero e proprio intervento di rigenerazione - afferma il Sindaco Sara Casanova - volto a restituirgli le caratteristiche proprie di un parco attrattivo, per la bellezza e la cura del contesto naturale, che manterrà una vocazione boschiva, ma anche per la ricchezza delle strutture dedicate all’aggregazione, allo svago e allo sport di cui oggi si sente la carenza e che ne accresceranno la fruibilità. Le operazioni partiranno la settimana prossima e si svolgeranno in piena sicurezza, delimitando tutte le aree interessate. Il percorso attraverso il parco, per il collegamento tra viale Dalmazia e piazzale Matteotti, rimarrà comunque sempre accessibile e opportunamente segnalato. Tutte le fasi di lavorazione saranno eseguite con la supervisione di un agronomo a cui ci affideremo per la massima tutela delle alberature e del verde in generale”.

Il progetto

Si partirà dall’allestimento del cantiere, con i conseguenti interventi a garanzia della sicurezza e per la posa di segnaletica, per procedere con le rimozioni delle strutture ammalorate e non più utilizzabili e la demolizione di una parte dei percorsi in asfalto.

In seguito l’attenzione sarà rivolta al recupero dei vialetti, da ricostituire in calcestre, materiale che ben si adatta al contesto naturale e che ha dato nelle esperienze passate una buona garanzia di durabilità, anche sui percorsi più frequentati, e sulla predisposizione delle aree attrezzate, quella per il gioco dei bambini, l’area per la pratica del calisthenics, con strumenti per esercizi a corpo libero adatti a tutte le età, ed infine la zona relax, arredata con tavoli e sedie. Da sottolineare l’importante dotazione di nuove alberature e essenze arbustive che saranno piantumate anche in sostituzione degli esemplari venuti meno negli anni per ammaloramenti. Completano il quadro la nuova area cani e la predisposizione dell’impianto di illuminazione pubblica. Pur essendo previste necessarie limitazioni interne, al parco, si potrà comunque accedervi dall’area parcheggio di viale Dalmazia, nei pressi della sede del Parco Adda Sud, e da piazzale Matteotti.