Attualità
Lodi

Isola Carolina, concluso il primo lotto di lavori di riqualificazione

I lavori partiti nel novembre scorso hanno comportato un investimento di oltre 580.000 euro.

Isola Carolina, concluso il primo lotto di lavori di riqualificazione
Attualità Lodi, 26 Aprile 2022 ore 17:48

“Nuova vita per l’Isola Carolina”, il Sindaco annuncia la riapertura dello storico parco.

Concluso il primo lotto di lavori di riqualificazione all'Isola Carolina

«L’Isola Carolina finalmente rinasce! È concluso il primo lotto di lavori di riqualificazione e questo sabato, 30 aprile, il parco potrà finalmente riaprire ai lodigiani. Si tratta del primo decisivo passo che è stato compiuto per restituire dignità e decoro al nostro polmone verde, per valorizzarlo e aumentarne l’attrattività che ha perso nel tempo per la troppa trascuratezza», così il Sindaco Sara Casanova annuncia la riapertura al pubblico del parco cittadino, dopo i lavori partiti nel novembre scorso che hanno comportato un investimento di oltre 580.000 euro.

Sabato 30 aprile il parco riapre

«Giovani e meno giovani, bambini e famiglie potranno tornare a godersi gli spazi di questa oasi verde dove sono stati installati nuovi giochi e attrezzature, ridefiniti i percorsi, con materiali più naturali e adatti al contesto, creati un’area relax e picnic e realizzata una nuova area cani - prosegue il Sindaco -. Abbiamo provveduto anche alla riattivazione dei servizi igienici e alla potatura e alla pulizia generali del verde. Ribadisco che si tratta di un primo passo: al di là delle fasi seguenti della riqualificazione, che interesseranno anche gli accessi al parco oggi molto penalizzati, ci sono altri piccoli interventi che contiamo di finanziare con il prossimo bilancio di previsione ed eseguire in tempi rapidi: un nuovo allaccio dell’acqua per posizionare una fontanella all’interno dell’area cani e la sistemazione della pavimentazione della rampa di ingresso da piazza Castello e dei cancelli di viale Dalmazia. Finalmente L’Isola Carolina tornerà ad essere un “luogo del cuore” dove i ricordi e le tradizioni incontrano il futuro».

Seguici sui nostri canali