Attualità
Lodi

In campo 19 progetti delle associazioni: pratiche entro il 15 dicembre

Da Fondazione Comunitaria disponibilità per 175mila euro, ma le associazioni devono trovare parte dei fondi entro il 15 dicembre

In campo 19 progetti delle associazioni: pratiche entro il 15 dicembre
Attualità Lodi, 09 Dicembre 2022 ore 12:09

Fondi dalla Fondazione Comunitaria di Lodi: ci sono 19 progetti ma entro il 15 dicembre è necessario trovare parte dei fondi necessari.

Pratiche entro il 15 dicembre

Il conto alla rovescia è cominciato per enti e associazioni che hanno chiesto sostegno alla Fondazione Comunitaria di Lodi per i propri progetti in campo sociale, ambientale, culturale e di tutela del patrimonio. Entro il 15 dicembre i promotori delle iniziative selezionate dovranno raccogliere una parte di fondi direttamente dal territorio, attraverso donazioni, per dimostrare che le loro idee vanno incontro a bisogni concreti dei lodigiani. Una corsa contro il tempo, che vede qualcuno a buon punto e qualcuno ancora in cerca di benefattori.

Ci sono 175mila euro a disposizione

Se tutti i 19 progetti otterranno donazioni per la quota richiesta (il 50 per cento del contributo in tutti i settori tranne la cultura, per cui basta il 30 per cento), la Fondazione Comunitaria erogherà un contributo complessivo di 175mila euro, grazie a risorse messe a disposizione da Fondazione Cariplo.

Un beneficio per il Lodigiano, visto che tutti i 19 progetti presentati da realtà del volontariato e del Terzo Settore puntano a risolvere disagi e a favorire l’integrazione.

In che ambito ricadono i progetti

Il settore più “gettonato” è quello sociale, con otto richieste, che vanno dalla formazione digitale degli anziani (nonni con lo smartphone) fino al sostegno dello sport come arma contro il disagio giovanile (ristrutturazione del Palasanfereolo). Passando per attività che si rivolgono alle famiglie, all’infanzia, all’adolescenza, agli anziani, ai diversamente abili.

Nel settore dell’ambiente sono arrivate due proposte, che da un lato favoriscono la protezione delle colonie feline a Lodi e dall’altro puntano a sostenere il lavoro dell’Officina, cooperativa sociale di Codogno che in collaborazione con altre realtà non profit vuole potenziare la vendita di prodotti realizzati da giovani fragili.

Quanto alla cultura, le iniziative proposte sono sette e si estendono in tutto il territorio, puntando sull’arte, sulla storia, sul recupero della tradizione.

Due le iniziative in ambito di tutela del patrimonio: il restauro del pavimento del santuario del Calandrone di Merlino e quello dei volumi storici della Biblioteca Ricca di Codogno

Per informazioni sulle donazioni e sulla situazione del progetto basta andare sull'apposito sito.

(Immagine di copertina: la sede della Fondazione Cariplo che mette a disposizione i fondi)

Seguici sui nostri canali