Attualità
la decisione del broletto

Il Comune di Lodi entra nella compagine sociale di Azienda Farmacie Comunali

L’obiettivo, a breve termine è quello di riuscire ad inaugurare quanto prima la nuova farmacia.

Il Comune di Lodi entra nella compagine sociale di Azienda Farmacie Comunali
Attualità Lodi, 29 Ottobre 2021 ore 14:44

Si è tenuta nella serata di  27ottobre, l’assemblea dei soci di Azienda Farmacie Comunali per la deliberazione di aumento di capitale, generato dal conferimento della istituenda quinta farmacia da parte del Comune di Lodi.

Il Comune di Lodi entra nella compagine sociale di Azienda Farmacie Comunali

Si conclude così il percorso sancito con la deliberazione del Consiglio comunale del maggio 2019 che adottava il diritto di prelazione per la gestione della nuova farmacia nel quartiere di San Fereolo.
Con l’ultimo atto di deliberazione, AFC si configura a tutti gli effetti come una società in house.
La quota societaria detenuta dal Comune di Lodi, il 10,5% del capitale sociale, deriva dalla valorizzazione periziata della quinta farmacia.
L’Amministratore Unico di AFC, Vincenzo Vaccari, esprime massima soddisfazione per il compimento di un percorso che accrescerà il valore dell’azienda, aggiungendo un punto di presidio in un quartiere troppo esteso per la sola Farmacia Comunale 4.

“L’obiettivo, a breve termine - aggiunge - è quello di riuscire ad inaugurare quanto prima la nuova farmacia. Sono in corso le assegnazioni delle gare bandite per l’allestimento della nuova farmacia e tutti gli iter necessari alla sua apertura, tra cui la predisposizione delle richieste amministrative. Il fabbricato, realizzato da Coop in tempi brevissimi, sarà consegnato formalmente a giorni. Tutta la struttura è impegnata a raggiungere l’obiettivo sfidante proposto e condiviso tra i vertici di AFC, Astem e Comune di Lodi”.
“La partecipazione acquisita dal Comune di Lodi in AFC rafforza la sinergia con l’azienda, attraverso un’operazione, che ne incrementa il valore economico e sociale - dichiara il Sindaco Casanova -. L’apertura della nuova Farmacia Comunale, oltre a portare alcuni nuovi posti di lavoro, rappresenta infatti un importante servizio aggiuntivo per i cittadini di Lodi, in particolare per i residenti di San Fereolo, quartiere che negli anni ha conosciuto una forte espansione, ma anche per chi viene da fuori città, grazie alla sua collocazione in un punto strategico per attrattività e facilità di accesso”.