Menu
Cerca
Bilancio annuale nel Lodigiano

I carabinieri di Lodi hanno celebrato i 207 anni di servizio

Soltanto nell’ambito dei servizi predisposti per l’osservanza delle norme “antipandemiche” sono state controllate oltre 34.000 persone.

I carabinieri di Lodi hanno celebrato i 207 anni di servizio
Attualità Lodi, 06 Giugno 2021 ore 10:09

Anche nella Provincia di Lodi, come nel resto d’Italia, si è celebrata ieri, 5 giugno, la ricorrenza del 207° anniversario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri. Le misure di contenimento della pandemia ancora in atto hanno imposto anche per quest’anno lo svolgimento di una cerimonia sobria, caratterizzata da una deposizione di una corona d’alloro in onore dei caduti dell’Arma sul cippo presente all’ingresso della caserma sede del Comando Provinciale.

I carabinieri di Lodi celebrano i 207 anni dell'Arma

Unitamente al Comandante Provinciale dell’Arma di Lodi, Col. Massimo Margini, alla deposizione della corona era presente il Prefetto di Lodi, Giuseppe Montella, quale massima Autorità della Provincia. Il suono del silenzio d’ordinanza, al momento della deposizione della corona, che ha ricordato i caduti nell’Arma dei Carabinieri ha ricondotto il pensiero anche alle numerose persone decedute per la pandemia ancora in atto e che ha visto la Provincia di Lodi affrontare per prima in Italia e nel mondo occidentale la lotta a questo nemico subdolo. Alla cerimonia è seguito un altro momento solenne in Piazza Barzaghi di Lodi, dove la locale Associazione Nazionale Carabinieri ha deposto una corona davanti al monumento del Carabinieri. L’attività dell’Arma dei Carabinieri del Lodigiano è stata caratterizzata nel corso dell’ultimo anno proprio dal perdurare della pandemia in atto ed il far rispettare il susseguirsi di norme emanate dal Governo nell’interesse della salute pubblica. Nell’ambito dei servizi predisposti per l’osservanza delle norme “antipandemiche” sono state controllate oltre 34.000 persone di cui 1151 sono state sanzionate amministrativamente per inosservanza delle norme. Sono state denunciate 236 persone per vari reati correlati alle norme anticovid (tra cui 21 persone per false attestazioni in autocertificazione e nr. 8 poiché positive al virus violavano la quarantena imposta). Sono stati controllati 649 esercizi commerciali della Provincia ed adottato un provvedimento di chiusura temporanea per 6 di essi.

Qualche numero dell'ultimo anno

Sono stati svolti complessivamente 12417 servizi di prevenzione sul territorio, l’Arma dei Carabinieri ha perseguito 4415 reati pari all’86% dei reati denunciati nella provincia di Lodi e sono state tratte in arresto complessivamente 124 persone e 1264 deferite in stato di libertà per vari reati.