Campagna vaccinale

Grazie all'Unità mobile a Lodi 213 vaccinati in più

In tutta l'Ats Milano sono stati raggiunte oltre 900 persone.

Grazie all'Unità mobile a Lodi 213 vaccinati in più
Attualità Lodi, 14 Settembre 2021 ore 10:17

L'assessorato al Welfare e l'Agenzia regionale emergenza urgenza (Areu) hanno diffuso una Nota per fare il punto sulle vaccinazioni eseguite dalle 'Unità mobili' in cinque comuni lombardi, nella prima settimana di settembre (più precisamente dal 2 all'8 settembre), annunciando che hanno raggiunto oltre 900 cittadini.

I dati diffusi da Areu

"Grazie al lavoro capillare delle nostre Unità mobili - scrive la nota - sono 909 i cittadini che hanno ricevuto una dose di vaccino in cinque Comuni nel territorio dell'Ats Milano Città Metropolitana: San Giuliano Milanese, Lodi, Motta Viconti, Sesto San Giovanni e Corsico".

I dati nello specifico

Segue il dettaglio:

- San Giuliano Milanese (2 settembre), 217 vaccinati, di cui: 34 hanno tra i 12 e i 19 anni (15,67%), 154 tra i 20 e i 59 anni (70,97%) e 29 sopra i 60 anni (13,36%);

- Lodi (4 settembre), 213 vaccinati, di cui: 52 hanno tra i 12 e i 19 anni (24,41%), 133 tra i 29 e i 59 anni (62,44%) e 28 over 60 (13,15%);

- Motta Visconti (6 settembre), 150 vaccinati, di cui: 25 hanno tra i 12 e i 19 anni (16,67%), 93 tra i 20 e i 59 anni (62%) e 32 over 60 (21,33%);

- Sesto San Giovanni (7 settembre), 81 vaccinati, di cui: 20 hanno tra i 12 e i 19 anni (24,69%), 54 tra i 20 e i 59 anni (66,67%) e 7 sopra i 60 anni (8,64%);

- Corsico (8 settembre), 248 vaccinati, di cui: 59 hanno tra i 12 e i 19 anni (23,79%), 150 dai 20 ai 59 anni (60,48%) e 39 over 60 (15,73%).

Uno strumento efficace

"I dati - spiega la Nota - dimostrano che i cittadini sono sensibili alla vicinanza e alla semplicità con cui la proposta di somministrazione viene fatta. Il nostro impegno sul fronte vaccinazioni però continua. Un ringraziamento va alla disponibilità degli operatori e alla sensibilità degli amministratori locali".