Attualità
Lodi

Covid, nuove regole per gli accessi agli ospedali lodigiani

Già chiusi in via precauzionale alcuni reparti a Lodi, Casalpusterlengo e Sant'Angelo

Covid, nuove regole per gli accessi agli ospedali lodigiani
Attualità Lodi, 16 Luglio 2022 ore 11:32

La decisione presa visto l'aumento dei contagi.

Nuove regole dal 16 luglio 2022

Da oggi, sabato 16 luglio 2022, sono in vigore nuove regole per l’accesso di visitatori, caregiver e accompagnatori nei reparti di degenza dei presidi ospedalieri dell’Asst di Lodi.

"Limitare la circolazione del virus"

«L’obiettivo, in questa fase di elevata trasmissibilità del contagio Covid, è favorire il più possibile l’ingresso dei visitatori, tutelando al tempo stesso la salute dei degenti, in particolare dei più fragili, nonché quella dei loro familiari e del personale sanitario che li assiste», sottolinea il direttore sanitario Paolo Bernocchi. «Le visite restano aperte con alcune variazioni nell’orario e con qualche attenzione in più verso le persone ricoverate, come per esempio l’utilizzo della mascherina Ffp2 anche per i visitatori. La situazione viene comunque monitorata e sorvegliata costantemente e sono messe in atto tutte le misure di prevenzione e protezione. A scopo precauzionale, tuttavia, si potrebbero sospendere temporaneamente le visite ai pazienti ricoverati in aree non Covid qualora la percentuale dei degenti positivi superasse il 25% dei posti letto del reparto».

Stop visite in alcuni reparti

Sulla base di tale criterio, la sospensione temporanea all’ingresso dei visitatori è stata disposta al momento per il reparto di Riabilitazione Generale e Geriatrica di Casalpusterlengo e per i ricoverati nell’Ala A di Sant’Angelo Lodigiano (Sub Acuti Geriatria). In via del tutto precauzionale, e in considerazione dell’elevata fragilità dei pazienti ricoverati, è stata decisa anche la temporanea sospensione delle visite nel reparto di Oncologia dell’Ospedale Maggiore di Lodi.

Dettagli e orari in tutte le altre aree

Ad esclusione dei reparti dove sono stati decisi alcuni stop precauzionali, in tutti e quattro i presidi ospedalieri dell’Asst di Lodi le visite saranno così regolamentate:

  • Prima di accedere è necessario compilare e consegnare l’Autocertificazione di Triage per l’accesso ai reparti ospedalieri
  • È consentito l’accesso di un solo visitatore per paziente
  • Le visite potranno svolgersi, tutti i giorni, sabato e domenica compresi, nella fascia oraria fra le 17.00 e le 18.30
  • Le visite dovranno essere brevi, della durata di non più di mezz’ora
  • I visitatori dovranno comunque indossare la mascherina Ffp2, igienizzarsi le mani e mantenere un metro di distanza dal paziente e dalle altre persone presenti nella stanza

Le visite ai pazienti ricoverati in aree Covid sono ammesse sempre in specifiche condizioni quali il fine vita e nell’area materno-infantile, negli altri casi verranno valutate singolarmente di volta in volta.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter