EMERGENZA

Centinaia di interventi per il maltempo a Milano, Monza e Lodi: esondati Lambro e Sillaro

Nella nostra provincia smottamenti, strade allagate sulla Provinciale 16, chiuse le mense di due scuole

Centinaia di interventi per il maltempo a Milano, Monza e Lodi: esondati Lambro e Sillaro
Pubblicato:
Aggiornato:

Le condizioni metereologiche che hanno colpito il territorio lodigiano, nella notte tra mercoledì 15 e giovedì 16 maggio 2024, preoccupano i cittadini, molti di loro sono rimasti bloccati per via degli allagamenti. Di seguito la situazione attuale in provincia di Lodi.

Allagamenti nel territorio lodigiano

Le forti piogge che hanno colpito il territorio lodigiano e non solo, hanno provocato numerosi disagi tra la popolazione per via degli allagamenti che hanno bloccato il passaggio di strade, sottopassaggi e perfino la mensa scolastica di due scuole.

Nella giornata di ieri, nonostante la preoccupazione, la protezione civile ha tenuto sotto controllo la situazione. Nella notte però la situazione è peggiorata velocemente. I cittadini del basso lodigiano si sono ritrovati circondati dall'acqua causata dalla pioggia.

Particolare preoccupazione rivolta al territorio circostante, in cui l'attenzione della protezione civile si è concentrata maggiormente sullo straripamento del Lambro e del Sillaro. Attualmente l'Adda, nonostante l'aumento per via delle forti piogge, è in discesa.

Mense scolastiche chiuse per gli allagamenti

Numerosi gli interventi che la Protezione Civile e i Vigili del Fuoco hanno dovuto sostenere e che continuano ad impiegare le loro forze, per via di smottamenti e strade allagate. Attualmente preoccupa la strada Provinciale 16, colpita da allagamenti. Protezione Civile, inoltre, momentaneamente impegnata in un intervento a Fontana.

Colpite dalle forti piogge anche due mense scolastiche delle scuole Arcobaleno e Don Gnocchi, in cui si è concentrata un'elevata quantità d'acqua che rende impossibile l'uso dei locali. Attualmente è quindi sospeso il servizio all'interno delle mense, temporaneamente mantenuto nelle classi scolastiche.

Preoccupa anche il sottopassaggio della stazione, dove l'acqua ha raggiunto circa 20cm di altezza, bloccando quindi il passaggio alla maggior parte dei fuorisede.

parco carolina
Foto 1 di 2
albero
Foto 2 di 2
Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali