Attualità
Casalpusterlengo

Arriva la variante della Via Emilia: incontro pubblico per i progetti

Ancora tante le domande aperte sull'opera: appuntamento il 25 novembre alla Casa delle Associazioni

Arriva la variante della Via Emilia: incontro pubblico per i progetti
Attualità Casalpusterlengo, 17 Novembre 2022 ore 13:08

Incontro pubblico organizzato dall'associazione Fiab per conoscere i progetti della tangenziale di Casalpusterlengo, variante della Via Emilia.

Incontro pubblico sulla tangenziale

La tanto attesa tangenziale di Casalpusterlengo comincia finalmente a delinearsi, ma sono ancora tanti i dubbi della cittadinanza e dei comuni confinanti su come sarà la variante della Via Emilia.

Molte sono le domande ancora aperte: come saranno gli svincoli e gli accessi, se e dove sono previsti ponti o sottopassi. C’è poi il tema delle opere di compensazione e di mitigazione che sono ancora meno conosciute, ma che sono molto importanti per un’opera di grande impatto come quella prevista a Casalpusterlengo.

Proprio per conoscere i progetti e rispondere a domande e curiosità, l'associazione Fiab ha organizzato un incontro pubblico che si terrà venerdì 25 novembre 2022 alle 21 alla Casa delle Associazioni "ilCubo" al civico 1 di via Galilei a Casalpusterlengo.

Domande anche sulla mobilità ciclistica

C’è l’aspetto della mobilità ciclistica e pedonale. Proprio tale tema ha dato spunto all'associazione Fiab per invitare il Comune di Casalpusterlengo a partecipare all'incontro pubblico presentando e illustrando il progetto.

"Vogliamo cominciare a conoscere bene come saranno le piste ciclabili inserite nel progetto - fa sapere l'associazione - e capire come potranno integrarsi con la rete esistente in costante crescita, ma al momento ancora scarsa. Pensiamo poi che sia importante per tutti cominciare a capire come cambierà la viabilità dal 2025 con la variante, per cominciare ad anticipare riflessioni su come ripensare la nuova viabilità della città".

Per togliersi tutte le curiosità l’appuntamento è per venerdì 25 novembre alle ore 21 presso la sala della Casa delle Associazioni di Via Galilei 1.

Seguici sui nostri canali