Eventi

Al Polo Veterinario arriva Apericampus: tre appuntamenti (gratuiti e aperti a tutti) dedicati al mondo animale

Animali, ambiente e futuro saranno i protagonisti degli aperitivi “divulgativi” organizzati dall’Università degli Studi di Milano

Al Polo Veterinario arriva Apericampus: tre appuntamenti (gratuiti e aperti a tutti) dedicati al mondo animale
Attualità Lodi, 10 Settembre 2021 ore 09:48

Al Polo Veterinario arriva Apericampus: tre appuntamenti, ad accesso gratuito dedicati agli animali, all'ambiente e al futuro organizzati dall’Università degli Studi di Milano.

Al Polo Veterinario arriva Apericampus

Da qualche anno a questa parte la promozione della salute e del benessere dell’animale e dell’uomo, anche nella loro interazione con l’ambiente, è al centro dell’attenzione delle discussioni a livello istituzionale e mediatico. Questi temi di grande attualità vengono affrontati quotidianamente da studenti e ricercatori del Dipartimento di Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi di Milano, che, per sensibilizzare e informare un numero sempre maggiore di persone, propongono la rassegna AperiCampus.

Tre appuntamenti

L’edizione 2021 prevede tre eventi gratuiti e aperti a tutti, ospitati negli spazi del Campus Veterinario di Lodi (Via dell’Università 6, Lodi), che avranno come protagonisti temi legati agli animali, all’ambiente e alla sostenibilità. Saranno ospitati come relatori nel corso di una tavola rotonda ricercatori dell’Università degli Studi di Milano e professionisti dei settori di volta in volta coinvolti. A seguire, sarà possibile fermarsi negli spazi aperti dell’Università per un aperitivo: l’occasione perfetta per discutere con i relatori, informarsi sui corsi di studio parlando direttamente con gli studenti e conoscere realtà locali legate al tema della serata.

"Api e ambiente"

Il primo appuntamento, previsto per mercoledì 15 settembre dalle 18.00 alle 21.00, è intitolato “Api e ambiente” e si alterneranno al tavolo dei relatori i ricercatori dell’Università degli Studi di Milano (Daniela Lupi, Rita Maria Rizzi, Annamaria Costa, Giulietta Minozzi e Michele Mortarino), il Dott. Mario Colombo, quale Responsabile Scientifico della Fondazione Iniziative Zooprofilattiche e Zootecniche Brescia, il Dott. Marco Resmini di Diachem, il Dott. Giovanni Prestini dell’Agenzia di Tutela della Salute della Brianza, l’Associazione apicoltori del territorio e la cooperativa sociale Il Pellicano, capofila del progetto Impollinazione Urbana. La moderazione del primo evento sarà affidata al Dott. Donatello Sandroni, giornalista, scrittore e divulgatore scientifico. Per l’occasione inoltre, durante l’aperitivo, verrà offerta una degustazione di miele guidata da una esperta in analisi sensoriale.

Per l’iscrizione, gratuita e obbligatoria, accedere al seguente link: Registrazione evento (unimi.it)

Gli altri due incontri da segnare in agenda sono:

  • Mercoledì 22 settembre, dalle 18.00 alle 21.00, con il tema “Latte e biodiversità per un futuro sostenibile” (LINK per l’iscrizione)
  • Mercoledì 29 settembre, dalle 15.00 alle 19.00, con il tema “Scienze Biotecnologiche Veterinarie: Biotech for future 2021, le biotecnologie a colori” (LINK per l’iscrizione

Si ricorda, inoltre, che in ottemperanza alle disposizioni governative, sarà necessario esibire la Certificazione verde COVID-19 per accedere all’evento.