Stiamo all'erta

Come prevenire i furti domestici

Come prevenire i furti domestici
10 Gennaio 2020 ore 19:46

Come prevenire i furti domestici? Naturalmente provvedendo all’installazione di un impianto di sicurezza attivo, periferico e volumetrico, oppure con sistemi passivi come le grate e le inferriate che hanno il vantaggio di potervi far dormire con le finestre spalancate senza il timore di essere assaliti durante la notte. Ci sono, inoltre, alcuni piccoli accorgimenti che possono essere utili per accrescere ulteriormente il livello di sicurezza domestico.

Come prevenire i furti domestici

1 – Fate in modo che la casa sia periodicamente frequentata da parenti e amici in vostra assenza.
2 – Un buon rapporto con i vicini di casa è fondamentale per vivere meglio. Scambiarsi i numeri di cellulare può essere utile qualora accada qualcosa di sospetto o un imprevisto.
3 – Per rendere la propria abitazione più sicura può essere utile l’installazione di una porta blindata. Se non è possibile acquistarne una, rinforzate la porta esistente con una catena e dotatela di spioncino. Quest’ultimo si conferma ancora oggi un valido deterrente contro i ladri.

Parliamo della porta blindata

4 – La porta blindata fa tanto, ma le finestre sono fondamentali. Attenzione di non dimenticarne mai nessuna aperta uscendo di casa. I ladri sanno che controllando bene hanno buona probabilità di entrare nella vostra abitazione senza colpo ferire a causa della vostra distrazione. Le passano tutte e se una di queste non è ben chiusa, facilmente ne approfitteranno per entrare e portare a termine il furto. Meglio ancora sarebbe la sostituzione dei vecchi serramenti con altri nuovi. Le nuove tecnologie li rendono più difficili da forzare. Per non dire che in questo periodo potete acquistarli con lo sconto del 50%-65% grazie agli incentivi fiscali per le ristrutturazioni e la riqualificazione energetica.

Continuiamo con i suggerimenti

5 – Conserva fatture, ricevute fiscali e contratti di tutti i beni acquistati: potrai essere più preciso nell’evenienza di un furto. Un consiglio importante è quello di fotografare tutte le cose di valore in vostro possesso: in caso di ritrovamento di refurtiva, infatti, potrete dimostrare che si tratta di cose realmente vostre.
6 – In caso di assenza prolungata meglio evitare che la posta si accumuli nella cassetta delle lettere piuttosto sarebbe meglio farla ritirare da persone fidate. Se l’assenza è breve specie la sera, una luce accesa oppure la televisione o la radio in funzione saranno degli ottimi deterrenti contro i ladri.

E per concludere…

7 – Mai lasciare messaggi nella segreteria telefonica o sulla porta che indichino che la casa sarà vuota per un lungo periodo.
8 – Pensate che la vostra casa sia sicura, ma i ladri entrano lo stesso? Nel malaugurato caso di un colpo riuscito, sarete più tutelati se avrete un registro con fotografie e ricevute fiscali relativo all’acquisto dei beni più preziosi.

Dai una mano a
Sono ormai settimane che i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano senza sosta per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio.
Tutto questo gratuitamente, senza chiedere nulla in cambio.
Viviamo di pubblicità. Una risorsa che è venuta a mancare nelle ultime settimane a causa delle conseguenze dell'emergenza CoronaVirus.
Per questo ci rivolgiamo a te. Ti chiediamo di sostenere il tuo quotidiano online con un contributo volontario.
Ci aiuterà a superare questo momento, continuando a informarti.
Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
ANCI Lombardia